SISTEMI ALL’AVANGUARDIA ED ESTETICHE RICERCATE, EPTA COLLABORA AL RINNOVO DELLA COOP ALLEANZA 3.0 DI MODENA CANALETTO

12/12/2016

Una collaborazione di prestigio per Epta per il restyling del punto vendita di COOP ALLEANZA 3.0 a Modena Canaletto, firmato dal celebre architetto veneziano Paolo Lucchetta, fondatore di + RetailDesign srl. Il progetto si inserisce all’interno del programma di riqualificazione urbanistica e sociale dell’intero quartiere, promosso dal Comune: una rivitalizzazione di un’area dove imprese e territorio si sono unite per costruire un luogo d’incontro e rafforzare nei cittadini il senso di appartenenza ad un’unica comunità.

A finanziare il rinnovamento dello store COOP ALLEANZA 3.0, anche l’Unione Europea, attraverso la partnership con CommONEnergy, progetto di ricerca comunitario volto a trasformare i supermercati in concreti esempi di efficienza energetica ed ecosostenibilità, favorendo l’adozione di metodi e tecnologie all’avanguardia. In tal senso, tra le innovazioni proposte spicca l’integrazione dei sistemi di refrigerazione con l’impianto HVAC, l’illuminazione naturale grazie alla presenza di tubi solari e l’implementazione dell’isolamento termico dell’edificio.

Nella prospettiva di trasformare lo store in un modello di n-ZEB (nearly-Zero Energy Buildings), Epta ha proposto una all-in-one solution che si basa su una centrale a CO2 transcritico. Un esclusivo sistema in grado di soddisfare completamente il fabbisogno di energia termica del punto vendita, adattando la capacità frigorifera e di riscaldamento erogata a seconda delle necessità, grazie anche ad un modulo per il recupero del calore.

Il rinnovamento della COOP ALLEANZA 3.0 di Modena Canaletto ha interessato l’intero layout dello store, anch’esso progettato da Paolo Lucchetta, che ha trasformato l’area freschi e surgelati in una piazza-mercato dove colori, sapori e profumi si fondono per dare vita ad uno spazio che mette il cliente al centro di un’innovativa esperienza di fare la spesa, stimolando tutti i suoi sensi. Tra le soluzioni adottate, spiccano i banchi a marchio Costan verticali GranVista, i negativi Elephant UP ed i semiverticali Aeria UP, con spalla panoramica, scelti per valorizzare il ricco assortimento di prodotti freschi e surgelati e la selezione bio & veg. Infine, il “tocco d’artista” del grande architetto traspare soprattutto nei mosaici di legno di diverse essenze e spessori richiesti per le finiture dei banchi tradizionali del brand Eurocryor Bistrot e Torre del reparto Macelleria, Salumeria & Formaggi e dell’inimitabile Impact per la Gastronomia, che integra una sezione a libero servizio ad una a servizio assistito, per presentare la gamma delle specialità preparate ogni giorno dagli chef di Coop.

 

 

 

 

Leggi tutto

COSTAN, EXPORT D’ECCELLENZA PREMIATO CON IL RICONOSCIMENTO MARCO POLO

06/12/2016

Costan, brand del Gruppo Epta, è tra le realtà insignite del Premio Marco Polo, assegnato da Unioncamere e dal Centro Estero delle Camere di Commercio del Veneto e giunto quest’anno alla XXVI edizione. Un riconoscimento volto a valorizzare e promuovere l’attività delle imprese venete che contribuiscono in misura notevole allo sviluppo dell’interscambio sovranazionale della Regione, rispettivamente nei settori dell’industria, dell’artigianato, dell’agroalimentare, del turismo e dei servizi.

La cerimonia si terrà presso la sede della Camera di Commercio di Treviso-Belluno il 14 Dicembre e William Pagani, Group Marketing Director di Epta presenzierà all’evento per ritirare il prestigioso premio.

In dettaglio, Costan è stata selezionata tra le eccellenze del sistema economico veneto distinguendosi per la sua forte spinta alle esportazioni e gli ottimi risultati ottenuti nel 2015 all’estero. Nello specifico, la Giuria ha apprezzato il cammino di continua crescita intrapreso dal brand, che si posiziona fin dagli anni ’70 come punto di riferimento a livello internazionale nel comparto della refrigerazione. In tal senso, l’export è un motore di crescita fondamentale per Costan, come confermano i numeri: l’80% del volume di affari 2015 deriva, infatti, da scambi con Paesi europei ed extraeuropei. Risultati resi possibili, da un lato grazie ai costanti investimenti in innovazione realizzati dal Gruppo Epta con l’obiettivo di coniugare l’eccellenza dei prodotti ad una crescita a basso impatto ambientale e, dall’altro, dalla presenza di una capillare rete commerciale costituita da sedi e distributori in tutto il mondo.

Leggi tutto

EPTA UK PREMIATA AI COOLING AWARDS 2016

10/11/2016

Nuovo successo per Epta UK, tra i vincitori dei RAC Cooling Industry Awards 2016, prestigiosa manifestazione di riferimento nel settore della refrigerazione e della climatizzazione, che ha già visto Epta premiata nelle edizioni 2006, 2009 e 2014.

In dettaglio, il riconoscimento per l’Environmental Collaboration of the Year è stato assegnato al Trailblazer Employers Group e ritirato da John Austin-Davies, Direttore Commerciale di Epta UK in qualità di Chairman dell’Employers Group, insieme a Miriam Rodway, CEO dello IOR (Institute of Refrigeration). Nello specifico, si tratta di un programma finanziato dal Governo inglese che prevede la cooperazione di realtà afferenti a diversi settori, impegnate nella definizione di nuove linee guida per l’insegnamento agli apprendisti, affinchè vengano raggiunti specifici standard. Per il comparto della refrigerazione e della climatizzazione lo IOR ha invitato 11 Aziende a partecipare all’Apprenticeship Trailblazer Project, tra cui Epta UK. L’obiettivo è fissare elevati standard di formazione per gli apprendisti a partire dalle reali esigenze del mercato e favorire lo sviluppo tecnologico, migliorando, al contempo, l’attezione alle tematiche ambientali.

Il riscontro dei giudici dei RAC Cooling Industry Awards 2016 sull’iniziativa è stato molto positivo: “Il progetto segna uno degli sviluppi più significativi del nostro segmento. Questa collaborazione è la più importante del suo genere ed avrà un impatto rilevante sia nel promuovere un nuovo approccio all’ecosostenibilità, sia nel contribuire ad affinare le competenze delle future generazioni di ingegneri.”

La Giuria ha, inoltre, particolarmente apprezzato la collaborazione tra Epta UK e The Co-operative Group, primaria catena della distribuzione organizzata nel Regno Unito, per la realizzazione del punto vendita di Horwich, (Greater Manchester) nato nell’ambito dell’EU FP7 CommONEnergy, che si è classificato tra i finalisti nelle categorie Retail Project of the Year e Low Carbon Achievement.

Leggi tutto

COSTAN E MISA VALORIZZANO IL #FOODVALUE DEGLI INGREDIENTI @TOP CHEF ITALIA

07/11/2016

Epta è fornitore ufficiale della prima edizione di Top Chef Italia, celebre cooking show che appassiona milioni di telespettatori in tutto il mondo con oltre 50 stagioni in 21 paesi. Un avvincente contest tra chef professionisti, prodotto da Magnolia per Discovery Italia, in onda in prima serata sul Canale 9.

Passione, esperienza, manualità, creatività e ingredienti di qualità eccellente: sono questi i segreti dei concorrenti di Top Chef Italia. Per garantire la perfetta riuscita dei loro capolavori gastronomici, il set è stato arredato con attrezzature professionali, tra cui spiccano le soluzioni Epta a marchio Costan e Misa. Banchi e celle refrigerate all’avanguardia che testimoniano l’approccio responsabile di Epta espresso dal concept “The Epta Way UP: preserving food value”.

Nello specifico, sono stati scelti il plug-in verticale Opera e l’orizzontale Sound Green Costan, che coniugano una presentazione impeccabile e la migliore preservazione delle caratteristiche organolettiche dei cibi, al più alto rispetto dell’ambiente, grazie all’utilizzo di tecnologie green. Inoltre, la massima freschezza, genuinità e food safety dei ricercati ingredienti è assicurata dalla cella Misa KLM, dotata dell’esclusivo Epta Food Defence. Un innovativo sistema antibatterico con ioni d’argento disponibile per tutte le soluzioni Misa, studiato per migliorare la sicurezza alimentare dei prodotti stoccati all’interno delle celle.

William Pagani, Group Marketing Director di Epta, commenta: “Una nuova collaborazione con cui Epta contribuisce a promuovere la centralità della refrigerazione come risorsa indispensabile per salvaguardare il patrimonio agroalimentare e contrastare il food waste. In conformità con la legge Gadda sulla gestione delle eccedenze alimentari, entrata in vigore in Settembre, Top Chef Italia dona infatti i prodotti freschi e di qualità stoccati all’interno delle soluzioni Costan e Misa e rimasti inutilizzati dopo le riprese ad una onlus milanese. Associazione che ogni giorno eroga gratuitamente oltre 2.500 pasti alle persone in difficoltà, grazie ad un accordo con il Banco alimentare.”

Leggi tutto

EPTA E MIGROSS, UNA COLLABORAZIONE “IN CLASSE A”

26/10/2016

Una collaborazione improntata su una filosofia ecosostenibile: è questo il fil rouge alla base delle soluzioni integrate realizzate tramite sistemi firmati dai marchi Costan ed Eurocryor del Gruppo Epta presso il nuovo Migross di Caprino Veronese.

Uno store dal “cuore verde” con cui l’Insegna vuole sottolineare l’attenzione alle esigenze della comunità caprinese, dove opera da oltre 20 anni. Il rispetto del territorio è confermato, ad esempio, dall’originale scelta di rivestire le facciate esterne del punto vendita con una pietra dai toni scuri, per inserire al meglio la struttura nel contesto montano circostante. Inoltre il supermercato, di circa 1.500 m2, è certificato in classe energetica A, garantita dalla scelta di soluzioni refrigerate di ultima generazione, dall’adozione di un’illuminazione a LED e, non meno importante, dall’installazione di pannelli fotovoltaici sul tetto (42 Kw).

In dettaglio, Epta, per rispondere alle necessità di Migross di ridurre la carbon footprint dell’edificio, ha proposto un impianto a CO2 in cascata e banchi Costan ed Eurocryor in grado di coniugare un’elevata efficienza alla migliore presentazione degli articoli. Tra questi spiccano GranVista e Aeria UP Closed, il verticale e semiverticale positivo, il banco tradizionale Rossini Design Convertibile, proposto anche in versione Tavola Calda ed il verticale surgelati Cayman UP della Rev UP Family. Si tratta di un’esclusiva gamma che, grazie ad un mix vincente di stile e tecnologia, ha permesso di arredare l’intero store con un’unica famiglia di prodotti: dalla panetteria alla salumeria & formaggi, alla gastronomia, alla macelleria, fino all’area freschi e surgelati, per un risultato finale di grande impatto, assicurando, al contempo, il più alto risparmio energetico.

In aggiunta, per valorizzare l’appeal dei salumi a libero servizio, Epta ha puntato su Twin Mini a marchio Eurocryor: un’isola espositiva dalle ampie possibilità di personalizzazione che si distingue per uno schienale trasparente che contribuisce ad attirare l’attenzione del consumatore grazie a giochi di luce che mettono in risalto la freschezza della merce. La particolare configurazione di Twin Mini permette inoltre di affiancare la presentazione dei freschi all’interno del banco con articoli secchi sul tetto del mobile, al fine di aumentare il cross selling.

Infine, Epta, ha installato isole promozionali Chorus, in versione panoramica e semi panoramica Rhapsody a marchio Costan. Plug-in compatti ed efficienti, sono stati progettati per rispondere alle esigenze dei Retailer di potenziare gli acquisti d’impulso e garantire un ridotto impatto ambientale, grazie alla scelta del propano R290 come refrigerante naturale, che vanta un elevato coefficiente di performance ed un GWP di circa 1300 volte inferiore rispetto ai gas sintetici come l’R404A.

 

Leggi tutto

COSTAN CELEBRA 70 ANNI DI ECCELLENZA E INAUGURA IL NUOVO REPARTO VETRERIA DEL SITO BELLUNESE

18/10/2016

Costan, marchio di Eptagruppo multinazionale specializzato nella refrigerazione commerciale – celebra in data odierna il suo 70° anniversario e inaugura il reparto Vetreria dello stabilimento di Limana, in provincia di Belluno, alla presenza della stampa e delle autorità locali e nazionali che interverranno nel corso della manifestazione: l’On. Gianclaudio Bressa, Sottosegretario con delega agli Affari Regionali e le Autonomie, Gianpaolo Bottacin, Assessore all'Ambiente e Protezione Civile della Regione Veneto, Daniela Larese Filon Presidente della Provincia di Belluno e Milena De Zanet, Sindaco di Limana.

Un evento per ripercorrere la storia, l’evoluzione e condividere i progetti futuri di questo marchio, nucleo originario di Epta, creato nel 1946 quando i fratelli Mario ed Alberto Costan della Val Comelico, costituiscono a Torino il primo laboratorio artigianale per la produzione di ghiacciaie ed armadi frigoriferi.

Il successo di Costan deriva dall’intuizione dei fondatori, che già fin dai primi anni di attività hanno saputo cogliere le opportunità offerte dal nascente settore della Grande Distribuzione Alimentare. I risultati furono talmente positivi da richiedere continui ampliamenti del sito produttivo, fino al trasferimento da Torino a Limana in un’area di circa 23.000 m2. Da allora, il marchio ha seguito un cammino di continua crescita, diventando un punto di riferimento nel settore della refrigerazione commerciale, a livello internazionale.

Sinonimo di qualità, servizio di prima classe, soluzioni tecnologicamente avanzate ed altamente affidabili, Costan fa dell’innovazione il suo punto di forza e, in linea con la politica perseguita da Epta, coniuga l’eccellenza dei prodotti ad una crescita a basso impatto ambientale.

Negli ultimi 10 anni la spinta al rinnovamento è stata sempre più forte: sono infatti stati stanziati in media 5 milioni di euro all’anno, per un totale di 50 milioni nel periodo dal 2007 al 2016. Una strategia volta al miglioramento continuo sia in termini ambientali, con la riduzione della carbon footprint, sia nella trasformazione dello stabilimento in una “fabbrica del futuro”, grazie all’introduzione e implementazione di macchinari all’avanguardia e linee robotizzate.

Un approccio sostenibile confermato anche dall’installazione di pannelli fotovoltaici sul tetto del sito, dall’adozione di un impianto di cogenerazione che produce energia elettrica e termica riutilizzata per alimentare i forni di verniciatura, dall’utilizzo di una centrale a biomasse e di un sistema di recupero dell’acqua piovana, che hanno reso lo stabilimento quasi completamente autonomo dal punto di vista energetico.

Infine, l’investimento più recente ha interessato la creazione dell’impianto Vetreria, iniziato a fine 2014. Uno piano strategico da circa 10 milioni di euro che ha permesso al Gruppo di dotarsi delle tecnologie e delle competenze necessarie per realizzare fino a 250.000 vetri monolitici e vetrocamere/annui e di generare 60 nuovi posti di lavoro nel bellunese. L’apertura della Vetreria, che copre un’area di 4.800 m2 ha inoltre portato ad un ampliamento del sito, che vanta attualmente una superficie coperta totale pari a 70.000 m2.

La scelta di internalizzare le lavorazioni di taglio, molatura, sagomatura, serigrafia, tempra e assemblaggio della vetrocamera nasce dalla volontà di Costan di perseguire una strategia sempre più green, anticipando i trend del settore della refrigerazione. Si prevede, infatti, una crescente richiesta dal mercato di soluzioni dotate di porte e coperture vetrate, per rispondere alle necessità di abbattimento dei consumi energetici, nella prospettiva di una transizione degli store verso Nearly Zero Energy Buildings (nZEB), in ottemperanza alla Direttiva 2010/31/EU. In tal senso, Costan, da sempre al fianco dei propri Clienti per aiutarli a raggiungere performance d’eccellenza in ambito Retail, sta arricchendo la sua già ampia gamma di banchi refrigerati chiusi, in grado di assicurare il minimo impatto ambientale e, al contempo, una presentazione accattivante degli articoli in esposizione. I mobili vetrati Costan di ultima generazione garantiscono, infatti, una diminuzione dei consumi fino al 62% rispetto ai modelli aperti con tendine notte, per un risparmio economico fino a 400 € m/anno ed una riduzione di 1237kg di CO2/anno/metro delle emissioni di CO2.

Marco Nocivelli, Amministratore Delegato e Presidente del Gruppo Epta dichiara: “Siamo orgogliosi di celebrare due importanti traguardi con tutti i nostri illustri ospiti: il 70° anniversario di Costan e l’inaugurazione del nuovo reparto Vetreria, che è recentemente entrato in funzione a pieno regime” e continua “Costan, marchio storico del Gruppo sposa appieno la filosofia di Epta, coniugando innovazione, eccellenza e crescita con sostenibilità ambientale e valorizzazione della comunità locale. Ringraziamo, infine, tutti i nostri collaboratori per il loro supporto e per l’impegno attivo col quale contribuiscono a rendere Epta una tra le prime 300 società per dimensione nella classifica Mediobanca delle aziende industriali e di servizi italiane.

 

Leggi tutto

EPTA ALL’EUROVENT SUMMIT 2016, UNO SGUARDO VERSO IL FUTURO

03/10/2016

Epta partecipa all’Eurovent Summit 2016, il più importante congresso Europeo dedicato ai decision maker che operano nella Climatizzazione Indoor (HVAC), nei Processi di raffreddamento industriale e nelle Tecnologie per la catena del freddo alimentare, organizzato dall’Associazione Eurovent, Eurovent Certita Certification e Eurovent Market Intelligence a Cracovia. In linea con il claim “Beyond HVACR” l’evento, si configura come una piattaforma d’incontro unica per più di 300 top player provenienti dall’Europa, Middle East e Nord Africa, con oltre 40 meeting, seminari e eventi.

Il cuore della manifestazione è l’Eurovent Innovation/Hub, dove William Pagani, Group Marketing Director di Epta ha condotto il primo intervento di apertura sul tema: “Il futuro della refrigerazione commerciale”. Al suo keynote sono seguiti quelli di altre personalità dell’industria HVACR, che hanno illustrato le potenzialità di crescita del settore, nella cornice di un’ambientazione originale e suggestiva, l’ex deposito di tram Stara Zajezdnia.

William Pagani, Group Marketing Director del Gruppo commenta: “L’Eurovent Innovation/Hub è stata l’occasione per approfondire le tendenze e le tecnologie che stanno segnando l’evoluzione della refrigerazione. Un mercato che si sta aprendo sempre di più ad un’integrazione con altri settori, adottando un approccio a 360° che affianca l’investimento in R&D, volto, ad esempio, a rispondere alle normative di riduzione degli F-Gas e a favorire transizione degli store verso Nearly Zero Energy Buildings (nZEB), ad uno sguardo attento anche al mondo IT, per cogliere le sfide poste dalla rivoluzione informatica in atto.

Leggi tutto

FUSIONE PER INCORPORAZIONE IN EPTA S.P.A DI COSTAN S.R.L. - IARP S.R.L. - MISA S.R.L., SOCIETA’ GIA CONTROLLATE AL 100% DALLA STESSA EPTA.

29/09/2016

I Consigli di Amministrazione di Epta S.p.A. e delle controllate Costan s.r.l., Iarp S.r.l. e Misa s.r.l. hanno approvato il Progetto di Fusione per incorporazione in Epta S.p.A. in data 22/09/2016. La decisione nasce dalla volontà di semplificare la struttura societaria del Gruppo Epta in Italia e, di conseguenza, del suo modello di Governance. L’obiettivo dell’operazione è garantire una maggiore efficienza della gestione amministrativa e la riduzione dei relativi costi per gli adempimenti civilistici e fiscali. L’operazione consentirà, inoltre, di ottenere benefici significativi grazie a processi decisionali più rapidi.

 “Continueremo ad operare con i nostri storici marchi italiani” dichiara Marco Nocivelli, Presidente e Amministratore Delegato di Epta S.p.A  “Costan, Iarp e Misa, marchi leader nei rispettivi settori e da sempre sinonimo di innovazione, affidabilità, design d’eccellenza e qualità, sono i veri portatori della tradizione e dei valori del Gruppo: complementari tra loro, ci permettono di offrire sul mercato soluzioni complete e ben bilanciate, in grado di soddisfare ogni esigenza dei nostri partner nel Retail, nel settore HoReCa e nell'Industria del Food & Beverage”.

La Fusione avrà effetto erga omnes a far data dall’ultima delle iscrizioni prescritte dall’art. 2504-bis cod. civ. o dalla data successiva indicata nell’atto di Fusione e comunque presumibilmente dal 31/12/2016.

Gli effetti contabili e fiscali della Fusione saranno retrodatati alla data del 1° gennaio dell’esercizio in cui si verificheranno gli effetti giuridici della Fusione (e quindi, presumibilmente, dal 1° gennaio 2016).

 

Leggi tutto

EPTA A TECNOFRIO, IL CONGRESSO MADRILENO DEDICATO ALLA REFRIGERAZIONE

28/09/2016

Epta Iberia partecipa a Tecnofrío 2016, un prestigioso congresso organizzato dalla Comunidad de Madrid insieme a ATECYR (Asociación Española de Climatización y Refrigeración) ed alla Fundación de la Energía de la Comunidad de Madrid. L’obiettivo della due giorni, in programma per il 28 e 29 Settembre, è condividere le tecnologie e le best practice che stanno segnando l’evoluzione del settore della refrigerazione. Sei le aree tematiche su cui si concentreranno gli interventi e le tavole rotonde animate da esperti, produttori e Retailer: Refrigeranti, Freddo Commerciale, Freddo Industriale e Trasporto, Efficienza Energetica, Catena del Freddo, Ulteriori Applicazioni.

Julio Ferradal Mora, Installations and contracting Director di Epta Iberia, che interverrà nel dibattito dedicato a “Nuove tecnologie e efficienza energetica nella refrigerazione. Tendenze dei produttori, componenti e energie rinnovabili” commenta: “L’evento sarà l’occasione per confrontarci con i principali player del settore sulle ultime innovazioni proposte dal reparto R&D del Gruppo.” e continua “Il nostro approccio, volto al miglioramento continuo, ci permette infatti di offrire sistemi completi F-Gas compliant dalle elevate performance funzionali ed energetiche ed ottenere un risparmio sulla tassazione per gli HFC in vigore nel nostro Paese. Inoltre, in virtù dell’expertise maturata negli anni, Epta Iberia è in grado di guidare il Cliente nella scelta e personalizzazione dell’impianto eco-compatibile più adatto alle sue esigenze e garantire un’installazione a regola d’arte di ogni sistema, assicurando una riduzione in termini di costi di gestione e, al contempo, il pieno rispetto per l’ambiente”.

Leggi tutto

UN PROGRESSO SOCIALE SOSTENIBILE: EPTA AL QUARTO CORPORATE SOCIAL RESPONSIBILITY REPORT

26/09/2016

Crescita responsabile, attenzione verso le risorse umane e partecipazione a iniziative volte a promuovere principi etici: questi i temi affrontati nel quarto Corporate Social Responsibility Report di Epta. Un documento di cruciale importanza per l’Azienda, finalizzato a condividere con Stakeholder e Clienti i risultati economici, ambientali e sociali più rilevanti del 2015 e definire le linee strategiche future, all’insegna di un progresso sociale sostenibile. L’estrema affidabilità del Bilancio è confermata dall’Istituto TÜV Austria Cert GmbH che ha certificato il CSR del Gruppo in linea con l’opzione Core G4 dello standard internazionale GRI (Global Reporting Initiatives).

Espressione concreta dell’approccio sostenibile di Epta è l’impegno nell’implementare soluzioni sempre più green. In dettaglio, infatti, ad oggi più del 50% dei modelli plug-in funzionano a gas propano R290 e il 100% dei banchi remoti è disponibile in versione a CO2. L’offerta si arricchisce con centrali e sistemi a CO2, anche personalizzati, che permettono di integrare gli impianti di refrigerazione nel sistema edificio e riutilizzano il calore nella prospettiva di una transizione degli store verso Nearly Zero Energy Buildings (nZEB). Una “total solution” grazie a cui Epta è in grado di collaborare con i Retailer per la realizzazione di ecostore in qualunque fascia climatica, qualsiasi siano le dimensioni del punto vendita.

Salvaguardia delle risorse e massima efficienza energetica per i suoi stabilimenti: l’installazione di impianti di cogenerazione, di pannelli fotovoltaici e i miglioramenti tecnologici introdotti nel processo produttivo hanno infatti consentito una riduzione del 12% del KOE (Kilograms of Oil Equivalent) per prodotto realizzato negli ultimi tre anni, mentre consistenti progressi tecnici hanno premesso di diminuire anche il consumo d’acqua, nella misura del 32% per unità prodotta rispetto ai dati 2013.

Infine, Epta crede nell’importanza della formazione continua, volta ad assicurare un’elevata professionalità a tutti gli operatori, sia interni che esterni all’Azienda e incentivare così l’introduzione di best practice e delle ultime tecnologie sul mercato. In dettaglio, per condividere le conoscenze acquisite negli anni nella progettazione e installazione in tutto il mondo di impianti di refrigerazione a CO2, il Gruppo ha creato l’Epta CO2 Training Centre. Il centro, che ha sede a Bradford nel Regno Unito, eroga corsi di formazione e aggiornamento volti a favorire l’adozione della CO2ed ha preparato, ad oggi, oltre 600 ingegneri con lezioni esperienziali e teoriche nella loro lingua madre.

Marco Nocivelli, Amministratore Delegato del Gruppo Epta commenta: “Vorrei ringraziare tutti i nostri collaboratori, il cui coinvolgimento attivo gioca un ruolo cruciale nel portare avanti il nostro processo certificato di miglioramento continuo e nell’integrare la sostenibilità all’interno del nostro modello di business. La cultura della responsabilità sociale è un fattore molto importante per l’Azienda, che procede verso una sempre maggiore compenetrazione tra sostenibilità e scelte strategiche” e continua “Un cammino intrapreso cinque anni fa e che ci ha portato negli ultimi tre anni a raggiungere e superare gli ambiziosi obiettivi che ci eravamo posti. In dettaglio, infatti, abbiamo oltrepassato il 50% di soluzioni ad alta efficienza all’interno della nostra gamma e ridotto il consumo di energia del 12% negli ultimi quattro anni. Il nostro prossimo traguardo sarà ottenere un’ulteriore riduzione nel consumo di energia nei prossimi tre anni.”

Leggi tutto