EPTA CONFORME AL CARBON TRUST STANDARD

22/07/2020

Gli uffici direzionali di Milano e i siti produttivi di Limana, Casale Monferrato, Solesino e Pomezia di Epta ottengono, per la prima volta, la conformità al Carbon Trust Standard (CTS). Si tratta di un’importante certificazione internazionale che attesta, da un lato l’impegno dell’azienda nella riduzione della carbon footprint, espressa in tonnellate di CO2 equivalente e, dall’altro, la definizione di un piano strategico di miglioramento continuo delle proprie performance per il futuro.

Tale Standard, ottenuto in tutto il mondo da oltre 1.100 aziende, si pone come obiettivo quello di contribuire ad orientare le industrie, nel tempo, verso una gestione responsabile ed ottimale delle proprie emissioni di gas ad effetto serra, al fine di ridurne al minimo l’impatto nell’ambiente. Un processo di cambiamento reso possibile da un Iter di valutazione quantitativa che, anno dopo anno, fornisce a ciascun operatore un quadro preciso di riferimento delle prestazioni, confrontate con quelle del best performer nello stesso settore d’appartenenza.

Il Carbon Trust Standard (CTS), infatti, si basa in particolare su tre aspetti: la raccolta completa dei dati sui consumi energetici, l’avvenuta riduzione della propria Carbon Footprint in un determinato periodo di riferimento e una buona gestione delle proprie emissioni, basata sul monitoraggio dei gas ad effetto serra. Durante il periodo di assessment, Epta ha segnato il raggiungimento di un considerevole traguardo nel 2019 con una riduzione assoluta delle emissioni tCO2e del 2,1% e una diminuzione relativa tCO2e/worked hours del 6,3%, per un punteggio di valutazione qualitativa complessiva pari al 75%, che attesta il contributo dell’Azienda per contrastare il cambiamento climatico.