Epta a Refrigera 2019: soluzioni e servizi a garanzia delle migliori prestazioni

05/02/2019

Dal 20 al 22 febbraio il Gruppo Epta ha partecipato con i suoi marchi Costan, Misa e EptaService alla fiera Refrigera (stand B14-C13-C14-D13) unico evento italiano dedicato esclusivamente alla filiera della refrigerazione industriale, commerciale e logistica. Una manifestazione che si propone come punto di incontro per professionisti, associazioni di settore e istituzioni politiche ed economiche, oltre che momento di approfondimento sul nuovo ruolo del frigorista e, in particolare, su come affrontare con successo le sfide di un mercato in costante evoluzione.

Epta si è presentata alla manifestazione in qualità di partner integrato ed affidabile, illustrando il suo approccio orientato ad una refrigerazione naturale, semplice e geniale allo stesso tempo, come evidenziato dal concept “ In che modo la refrigerazione naturale può essere tanto semplice quanto geniale? #EptaExperience is the way”.

Refrigera è stata l’occasione per Epta per promuovere EptaService, un servizio concepito per garantire la massima efficienza di sistemi e impianti oltre che di banchi e celle. Si compone di un ricco portfolio after-sales, per un’assistenza tecnica di prima classe, grazie a squadre di esperti che collaborano attivamente con i Clienti, per assicurare consulenza qualificata, soluzioni di retrofit e programmi di telemonitoraggio.

Il ventaglio di sistemi in presentazione, perfettamente integrati alla ricca offerta EptaService, permetterà di sottolineare come i servizi post-vendita si configurino quale completamento ideale della gamma di prodotti dei marchi Epta.

Alla tre giorni, spiccano in esposizione gli #EPTAbricks: armadietti refrigerati firmati Epta, studiati per garantire la più alta flessibilità ai Consumatori, per un prelievo 24/7 della spesa di articoli freschi, surgelati e secchi ordinati online durante la giornata, sulle piattaforme e-commerce delle Insegne. Ad integrazione del sistema, EptaService propone un esclusivo servizio di monitoraggio a distanza, altamente flessibile e personalizzabile, che permette di connettersi agli #EPTAbricks tramite un accesso da remoto ed analizzare i parametri degli armadietti, come la temperatura, l’apertura degli sportelli o il numero degli ordini.

Protagonista a Refrigera anche la gamma di banchi tradizionali Velvet Costan della famiglia OutFit. Proposto con estetica Design, Velvet si caratterizza per ricche opzioni disponibili a catalogo, da mixare tra loro per arredare l’area dedicata ai freschi e agli ultra freschi rafforzando la visibilità dei prodotti. Per semplificare gli interventi sul banco, EptaService offre in esclusiva ai tecnici sul campo una nuova APP, disponibile per mobile e tablet.

L’attenzione particolare che Epta pone alla sostenibilità è stata un tema cardine. Il Gruppo ha presentato l’FTE Full Transcritical Efficiency in conbinazione con la centrale Eco2Small. Un sistema che supera i limiti della tecnologia transcritica, assicurando elevate prestazioni in qualsiasi condizione climatica, un risparmio energetico fino al 10% rispetto ad una centrale CO2 booster standard e costi di manutenzione e installazione inferiori del 20%. A conferma della sua eccellenza, l’FTE è parte del progetto LIFE17 C4R – Carbon 4 Retail Refrigeration, oggetto di finanziamento dell’Unione Europea in base al Contratto n. LIFE17 CCM/IT/000120.

A supporto dell’FTE, EptaService fornisce la possibilità di accedere da web ad analisi prestazionali, utili, ad esempio per monitorare in maniera puntuale il risparmio energetico dell’impianto.

In esposizione a Refrigera anche i monoblocchi Freeblock e DropIn Air-cooled Misa performanti e sostenibili, grazie all’utilizzo del refrigerante R290, per rispondere alle esigenze di un mercato sempre più eco-friendly. Infine, degni di nota anche i pannelli plastificati in acciaio-PVC atossico delle celle Misa, che, grazie a diversi brevetti, attestano le più alte performance sul mercato internazionale, con un valore di conducibilità termica λ = 0,0205 W/MK. Si distinguono, inoltre, per il loro ridotto impatto ambientale, modularità e la migliore sicurezza alimentare dei prodotti, grazie al sistema antibatterico Epta Food Defence.