Il System Engineering per la refrigerazione

Affidarsi al nostro Gruppo significa poter scegliere sistemi frigoriferi ideati e realizzati in base alle proprie esigenze. Perché Epta si avvale di team specializzati che progettano la soluzione ottimale per ogni impianto di refrigerazione, in linea con le necessità del cliente.

Il punto di partenza è l’analisi dei singoli bisogni e delle condizioni ambientali, poi si passa all’ideazione, allo sviluppo e all’installazione degli impianti di refrigerazione che pienamente rispondono alla scelta di contenere i consumi energetici e assicurare le migliori performance.

Epta ha saputo distinguersi per la capacità di produrre e installare in tutto il mondo impianti di refrigerazione a CO2, accrescendo nel tempo l’esperienza in virtù dei molti impianti subcritici e transcritici  e pompati realizzati. Una expertise davvero fondamentale se si considera l’attuale esigenza di rispettare le continue e progressive restrizioni sull’uso dei refrigeranti sintetici a favore di soluzioni naturali come nel caso dell’anidride carbonica.

Anche in tema di formazione il Gruppo dà vita a corsi d’aggiornamento che ogni anno si pongono l’obiettivo di preparare professionisti presso l’evoluto CO2 Training Centre Epta in Inghilterra. Inoltre, grazie a una piattaforma di e-learning, mette a disposizione della popolazione aziendale 23.000 ore di training all’anno.

SCOPRI LE SOLUZIONI EPTA!

 

In un panorama così attento all’ambiente Epta ha sviluppato un impianto transcritico rivoluzionario: CO2 FTE (Full Transcritical Efficiency) che coniuga semplicità e performance, garantendo costi di installazione e manutenzioni inferiori fino al 20% rispetto ai tradizionali impianti a CO2. Semplice, Globale, Industrializzato e Affidabile: queste le caratteristiche del sistema che garantisce massima efficienza ai Retailer di tutto il mondo grazie alle sue ottimali prestazioni in qualsiasi condizione climatica.

 

Nella versione 2.0 l’FTE Full Transcritical Efficiency garantisce un minor ingombro e la riduzione dei tempi di installazione e avviamento, eliminando inoltre la necessità di spazio aggiuntivo nella sala macchine per l’alloggiamento del ricevitore di liquido.

 

ETE Externe Temperature Efficiency è una nuova  tecnologia Epta che può essere combinata anche a FTE e garantisce il funzionamento dell'impianto a COtranscritico ad ogni latitudine, anche su impianti non booster, e in applicazioni di refrigerazione industriale. La tecnologia lavora senza il supporto di refrigeranti sintetici, infiammabili o l'impiego di acqua: il sistema utilizza infatti come fluido di lavoro la stessa CO2 dell'impianto transcritico.

Il “segreto" dell'ETE si racchiude nella riduzione delle temperature del refrigerante prima della sua distribuzione alle utenze finali. Il gas, in uscita dallo scambiatore ad aria, ad un valore vicino alla temperatura ambiente, viene ulteriormente raffreddato. Il sistema permette la quasi totale scomparsa di “flash-gas" (refrigerante da ricomprimere), per un significativo risparmio energetico e garanzia dell'affidabilità del corretto funzionamento dell'impianto, anche oltre i 40°C. Ulteriore punto di forza di ETE è la scelta di componenti standard, facilmente reperibili e conosciuti degli operatori, per assicurare non solo una facile installazione, ma anche una maggiore efficienza nelle fasi di avviamento e manutenzione.

 

GUARDA IL VIDEO  SU FTE!