UNA POLITICA ENERGETICA SEMPRE PIÙ EFFICIENTE: I SITI DI LIMANA E SOLESINO OTTENGONO LA CERTIFICAZIONE ISO 50001

05/03/2021

Epta è da sempre attiva nella promozione di uno sviluppo sostenibile e, per raggiungere i più elevati standard, si impegna costantemente nell’incrementare le performance ambientali ed energetiche dei suoi siti produttivi, coniugando salvaguardia delle risorse e riduzione dei consumi per unità realizzata. Un processo virtuoso che si rinnova con il recente ottenimento della certificazione ISO 50001 per gli stabilimenti di Limana (BL) e Solesino (PD), in linea con le numerose attività definite dall’Azienda per rispondere con azioni concrete al Climate and Energy Framework 2030 dell’Unione Europea. Inoltre, i criteri alla base della certificazione rispecchiano gli SDGs (Sustainable Development Goals) proposti dall’ONU, quali, Energia pulita ed accessibile e Lotta contro il Cambiamento Climatico, con cui l’Azienda ha evidenziato una naturale convergenza.

La certificazione, già conseguita nel 2016 dal sito di Hendaye in Francia, specifica i requisiti per creare, avviare, mantenere e migliorare un Sistema di Gestione dell'Energia (SGE). Seguendo il ciclo “Plan-Do-Check-Act”, definisce, infatti, un approccio sistemico al miglioramento continuo, in un’ottica di lungo periodo. L'obiettivo di Epta è favorire l’ottimizzazione delle prestazioni dei propri siti, valutando congiuntamente sia l'efficienza energetica che l’uso dell'energia lungo l’intera catena del valore. Inoltre, l'allineamento della ISO 50001 con la struttura degli altri standard, come ad esempio la ISO 9001 per la Qualità, la ISO 14001 per l’Ambiente e la ISO 45001 per la Sicurezza facilita l’implementazione dell’Integrated Certification System perseguito dal Gruppo.