Epta, il fututro del lavoro è ibrido

21/01/2022

Il mondo del lavoro è in continua evoluzione: Epta, già nel 2019, aveva avviato  una prima fase pilota di Smart W-in, il suo progetto di hybrid working, successivamente esteso a tutte le sedi italiane del Gruppo. Un’evoluzione culturale che trascende il cambiamento dello spazio fisico di lavoro, producendo un impatto rilevante sia sul modello organizzativo che sul layout degli uffici.  

Per questo, l’ulteriore passo compiuto da Epta in Italia è stato il re-design della sede centrale al fine di rendere l’assetto lavorativo ancora più flessibile. Si tratta di un’iniziativa volta a potenziare l’employee experience così come ad assolvere all’imperativo aziendale di riduzione della carbon footprint. 

Oltre ad assicurare ai collaboratori un migliore equilibrio tra la vita privata e lavorativa, le innovazioni digitali e il relayout degli spazi concorrono a innalzare l’engagement, migliorando, al contempo, la produttività e il benessere emotivo delle Epta People.  

Il progetto di ammodernamento, realizzato avvalendosi della consulenza dello Studio Workitect, ha previsto una governance integrata tra i numerosi attori coinvolti e un team interno di ambassador che hanno sponsorizzato il programma. L’obiettivo era accrescere la consapevolezza dei colleghi, stimolando una riflessione sul tema del change management correlato al lavoro ibrido.  

A seguito di studi di fattibilità, analisi e survey per raccogliere le necessità dei dipendenti, Epta ha previsto l’adozione di un modello ibrido che al momento contempla sino a due giornate settimanali di lavoro non in sede. Inoltre, gli spazi degli Headquarters sono stati ridefiniti per essere più funzionali e stimolanti. La dimensione fisica dell’ufficio diventa così una delle chiavi per rafforzare il senso di appartenenza, diffondere i valori della cultura di impresa e favorire momenti di incontro e scambio, in totale sicurezza, vitali per il processo creativo. 

I risultati raccolti nel corso dei prossimi mesi saranno utili per implementare l’iniziativa e valutare come estendere questo modello pilota all’intero mondo Epta. 

 

Leggi tutto

EPTA INVESTE IN PORTOGALLO PER LA SUA DOMANDA IN CRESCITA DI TECNOLOGIE GREEN

15/12/2021

Epta investe in Portogallo con l’acquisizione di Eurocold, realtà specializzata in servizi di ingegneria, installazione e manutenzione nell’ambito della refrigerazione commerciale e industriale. Con sede a Porto e filiali a Lisbona e Portimão, è un player di primaria importanza grazie alle sue consolidate collaborazioni con le principali Insegne della Grande Distribuzione Organizzata, ed è attivo anche in Marocco e nelle Azzorre.  

Massimo Marcer, General Manager presso Epta International, dichiara “Il Portogallo assume una rilevanza strategica per Epta, in virtù dell’elevata domanda interna di tecnologie green. Un’esigenza che il Gruppo sarà ora in grado di soddisfare pienamente con progetti sostenibili e turn-key. L’operazione ci permetterà, infatti, di incrementare la nostra penetrazione in questo Paese, dove i marchi Costan e Bonnet Névé vantano già un elevato grado di notorietà. e continua “Siamo orgogliosi di dare il benvenuto al team di Eurocold. Insieme, siamo pronti a dare vita a sinergie virtuose e promuovere l’evoluzione di un mercato dinamico che sta svoltando verso i refrigeranti naturali e soluzioni ad alto risparmio energetico.” 

Eurocold si distingue, infatti, per il suo DNA tecnologico. Un elemento di grande valore aggiunto, che si declina in servizi di assistenza tecnica volti a garantire la Total Customer Satisfaction. La società, in linea con la strategia di Epta, si posiziona in qualità di partner di riferimento in ogni fase del progetto: dalla consulenza pre-vendita, alla selezione della soluzione di refrigerazione più adeguata e completa in funzione delle esigenze dei Clienti, fino all’installazione e all’assistenza after-sales. 

José Teixeira, azionista di maggioranza di Eurocold, dichiara: “L’aver puntato su tecnologie innovative e a basso impatto ambientale e i relativi successi conseguiti da Eurocold fino ad oggi con primarie catene nazionali ed internazionali della Grande Distribuzione sono i fattori determinanti che ci hanno resi un’eccellenza di interesse per Epta.” e continua “La nostra struttura e organizzazione, unite al know-how specifico rappresentano un’importante opportunità di crescita per il Gruppo.”  

Il closing ha validità effettiva a partire dal 9 Dicembre. 

Leggi tutto

L’UNEP riconosce l’approccio sostenibile delle tecnologie transcritiche FTE 2.0 ed ETE firmate EptaTechnica

10/11/2021

Le soluzioni EptaTechnica FTE 2.0 ed ETE sono tra i protagonisti della Sustainable Cold Chain Virtual Exhibition organizzata dall’Ozone Secretariat e dall’OzonAction, parte del Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (UNEP).

L’iniziativa nasce per presentare le soluzioni più innovative e sostenibili del settore della catena del freddo e sottolineare come una corretta cold chain sia fondamentale per garantire food safety e food security, ridurre gli sprechi alimentari, mitigare il riscaldamento globale e proteggere lo strato di ozono. La manifestazione digitale è stata inaugurata in occasione della Giornata Mondiale dell’Ozono e promossa nel corso dell’UN Food System Summit e della trentatreesima Conferenza delle Parti del Protocollo di Montreal.

All’interno della categoria “Supermarkets: wholesale markets & Retailers” spiccano le soluzioni firmate EptaTechnica, brand specializzato nelle soluzioni di refrigerazione tecniche. Le tecnologie FTE Full Transcritical Efficiency 2.0 ed ETE Extreme Temperature Efficiency, industrializzate nell’ambito del progetto Life-C4R di Epta co-finanziato dall’UE, sono progettate per garantire massima affidabilità a tutte le latitudini e temperature, anche oltre i 40° C, con un risparmio energetico di almeno il 10% rispetto a un sistema a CO2 tradizionale. Fondate sul principio della sustainable innovation, FTE 2.0 ed ETE assicurano una carbon footprint ridotta lungo l’intera catena del valore, in conformità con gli standard Life Cycle Climate Performance (LCCP).

Lo stand virtuale di Epta presso la Sustainable Cold Chain Virtual Exhibition è visitabile al seguente link: https://ozone.unep.org/coldchainexhibition/exhibition-detail-027.html

Leggi tutto

Epta Health Challenge: competizioni virtuose per uno stile di vita più sano

04/11/2021

Epta lancia Health Challenge, l’iniziativa che promuove uno stile di vita più sano tra i dipendenti. Parte integrante del piano di welfare aziendale, Epta Health Challenge incentiva le sfide tra colleghi all’insegna dello sport e del vivere bene. Attraverso strategie di gamification, rafforza la cultura del benessere all’interno dell’organizzazione, coinvolgendo tutte le Epta People delle sedi italiane in una serie di attività volte a potenziare la coesione e migliorare la salute delle persone.

Attraverso l’app Healthy Virtuoso, i partecipanti possono invitare i colleghi a gare one-to-one e prendere parte a quelle attivate da Epta, anche in team, per vincere insieme i premi in palio. A riportare la vittoria, chi fa più passi, dorme di più e si prende tempo per meditare. Per ogni challenge terminata, si ottengono dei crediti per scalare la classifica generale.

L’idea ha già riscosso grande successo all’interno dell’Azienda ed è, infatti, giunta alla seconda edizione dopo il successo della prima Health Challenge conclusa lo scorso giugno. L’engagement è alto e i risultati sono notevoli sia nel miglioramento del well-being che nella crescita della motivazione e dello spirito di gruppo, anche a distanza. Ideato per assicurare la massima inclusione, a prescindere da posizione geografica, genere, fascia d’età e posizione lavorativa, il programma mira a consolidare il senso di collettività e migliorare la talent retention. Il rapporto di lavoro si fa virtuoso e l’impresa ne beneficia in termini di reputation e produttività.

Leggi tutto

Marco Nocivelli riceve le insegne dell’ordine al Merito del Lavoro

26/10/2021

Marco Nocivelli, Presidente e AD di Epta riceve le onorificenze dell’Ordine “Al Merito del Lavoro” nel corso della cerimonia svoltasi oggi al Quirinale alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, del ministro per lo Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti e del presidente della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro Maurizio Sella.

Marco Nocivelli è tra i 50 imprenditori nominati Cavalieri del Lavoro dal Capo dello Stato nel 2020 e nel 2021. Figure di spicco che si sono distinte nei settori dell’agricoltura, dell’industria, del commercio, dell’artigianato e dell’attività creditizia e assicurativa. I requisiti necessari per ricevere l’onorificenza sono aver operato nel proprio settore in via continuativa e per almeno vent’anni con un ruolo di leadership e aver contribuito in modo rilevante, attraverso l’attività d’impresa, allo sviluppo socioeconomico.

Marco Nocivelli Presidente e AD di Epta dichiara: “Sono onorato di far parte dei Cavalieri del Lavoro. Imprenditori che sono chiamati ad essere un modello positivo, per generare valore condiviso, creare lavoro, favorire la crescita economica, l'innovazione e la transizione ecologica. Dedico questo titolo a mia moglie, alla mia famiglia, a tutte le persone del Gruppo Epta e della Federazione Anima che mi hanno supportato in questi anni, contribuendo a alla mia crescita personale e professionale.”

Leggi tutto

Epta promuove l’Innovazione sostenibile @Refrigera 2021

20/10/2021

Expertise tecnologica e un servizio a 360°: Epta promuove a Refrigera il concept The Epta System, una visione che considera l’innovazione sostenibile come sistema. EptaService, EptaTechnica e le nuove soluzioni Misa rappresentano una declinazione concreta di questa evoluzione culturale, in mostra nella seconda edizione dell’evento italiano dedicato alla filiera della refrigerazione industriale, commerciale e logistica in programma dal 3 al 5 Novembre 2021, presso Bologna Fiere (Pad 30 - stand C12-D13/D12-D13.) Refrigera 2021 si configura, infatti, per Epta come un evento importante in cui condividere con i Clienti e gli Operatori professionali la sua total solution, che coniuga sistemi completi, performanti ed eco-friendly con un ampio ventaglio di servizi.

Numerose le novità EptaService, in linea con il claim Great Expertise at your Service”. Tra queste si distinguono i servizi del Commissioning Team, offerti dal team dedicato alla supervisione diretta della delicata fase di avviamento dei sistemi di refrigerazione, così come il programma di manutenzione predittiva, per una pianificazione di interventi mirati, a partire dalla valutazione costante di numerosi parametri. In aggiunta, è degna di nota anche LineON – la soluzione digitale di connettività avanzata per plug-in. Nell’area espositiva, un corner sarà, inoltre, dedicato all’E-commerce Spare Parts, l’innovativa piattaforma online per l’acquisto dei ricambi.

Ulteriore focus della manifestazione sarà il lancio del nuovo brand EptaTechnica, specializzato in soluzioni di refrigerazione tecniche personalizzate. Simple, ingenious, efficient in any climate: il brand EptaTechnica è il risultato dell’expertise di Epta consolidata con la partecipazione al LIFE Programme dell’Unione Europea con il progetto LifeC4R -  Carbon 4 Retail Refrigeration. Tra i sistemi in mostra firmati EptaTechnica spicca, ad esempio, la centrale frigorifera Eco2Large a CO2 transcritico con FTE 2.0 ed ETE integrati.

Sotto i riflettori della tre giorni bolognese anche le unità di condensazione ad aria DropIn Air-Cooled Misa, per medie e basse temperature. Performanti e sostenibili, grazie all’utilizzo del refrigerante R290, sono in grado di soddisfare le esigenze di un mercato sempre più attento all’ambiente.

Ricco, infine, il programma di seminari in stand e di convegni a cura della manifestazione, che avranno come protagonisti gli esperti Epta. Tra questi si distinguono: 

  • 3 Novembre, h 11.00-12.30, presso la Sala Torricelli: Michele Vitali, Epta Group Commercial Services Director, prenderà parte alla tavola rotonda sulla “Digitalizzazione per il futuro della catena del freddo”; 

  • 4 Novembre, h 12.00 – 13.00, presso lo stand ATF – Centro Studi Galileo: Alvise Case, Epta Technical Documentation Manager, condurrà un incontro formativo sulle “Soluzioni tecniche per una refrigerazione commerciale ad impatto quasi nullo”; 

  • 4 Novembre, h 16.30-16.45, presso la Sala Carnot Francesco Mastrapasqua, Institutional Affairs Manager di Epta terrà una conferenza dal titolo “La refrigerazione commerciale verso la neutralità climatica”. 

Leggi tutto

Epta vince il Green SMART Label di Host 2021 con Visualis di Eurocryor

18/10/2021

Nuova edizione di Smart Label, nuovo riconoscimento per Epta: quest’anno, a ricevere il Green SMART Label è il banco frigo tradizionale Eurocryor Visualis per la carne, con tecnologia Adaptive System. Il concorso, promosso da Host – Fiera Milano in collaborazione con POLI.design e sponsorizzato da ADI, Associazione per il Disegno Industriale, premia i prodotti più disruptive e le aziende più all’avanguardia del settore Ho.Re.Ca in tre categorie diverse: SMART Label, Innovation SMART Label e Green SMART Label. Parole chiave per l’assegnazione dei label sono innovazione, digitalizzazione e riduzione dell’impatto ambientale per cogliere i futuri trend del mondo dell’ospitalità.

 

Visualis di Eurocryor dotato di Adaptive System è l’esempio perfetto dell’orientamento alla sustainable innovation di Epta. Premiato anche con lo Janus de l’Industrie in Francia, è ideato per coniugare la promozione delle referenze, il massimo comfort degli addetti e la riduzione dei consumi. La progettazione dell’arredo, il cui design e modello sono registrati, nasce dalla volontà di garantire agli operatori una postura corretta, chinandosi al massimo di 45° sul banco. Ulteriori fattori chiave di Visualis sono il piano espositivo rialzato, la banchina ergonomica inclinata, il piano di lavoro scorrevole e la chiusura vetrata della sezione interna del mobile. Quest’ultimo accorgimento assicura numerosi vantaggi, tra cui una conservazione eccellente degli articoli ed un risparmio energetico del 10% rispetto ai modelli standard, che colloca Visualis tra le migliori soluzioni a servizio assistito nell'ambito del nuovo regolamento Energy Labelling.

 

Infine, le prestazioni del banco sono ottimizzate grazie ad Adaptive System. Questo sistema di gestione della refrigerazione regola i parametri di esercizio del banco, con un adattamento continuo alle variazioni ambientali per assicurare un mantenimento costante della temperatura e dell’umidità. Adaptive System è particolarmente utile per vetrine refrigerate dedicate alla conservazione di alimenti soggetti ad una naturale perdita di umidità e dunque di peso, come la carne, assicurando comprovati vantaggi. Rispetto ad un sistema tradizionale on/off, garantisce, infatti, +3% di umidità media sul prodotto, con conseguente prolungamento della shelf life, un incremento di +1,5° C della temperatura media di evaporazione e una diminuzione del 9% dei consumi energetici.  

Leggi tutto

Epta International compie 10 anni, nel segno del successo

15/10/2021

Dai suoi headquarters nel centro di Budapest Epta International KFT celebra quest'anno il suo decimo anniversario. Nata come International Hub per consolidare la posizione di Epta nei territori ove non presente con presidi tecnico commerciali, serve oggi circa 60 Paesi.

Fiore all’occhiello di Epta International è il suo team, in grado di operare in quattro diverse geografie (Europa orientale e occidentale Middle East e Africa) coniugando prospettiva globale e conoscenza sempre più approfondita delle regioni. In virtù della sua forza consulenziale e di un approccio turn-key, promuove le soluzioni dei marchi del Gruppo e accompagna i Clienti in ogni fase, dalla progettazione, all'individuazione delle migliori soluzioni in base alle specifiche necessità, all'installazione, all’after-sales, per un supporto a 360°.

Tra i principali successi del team Epta International spicca il contributo per le acquisizioni dei partner commerciali in Polonia e Romania, l'apertura di una nuova filiale negli Emirati Arabi Uniti, l’introduzione dei profili di Sales e Project manager in Belgio, Serbia e Portogallo e l’ottimizzazione dell’organizzazione tecnica e After Sales in Ungheria. Questi team, grazie anche alle sinergie messe in atto con DAAS - Epta Romania, sono in grado di gestire un'ampia regione e permettono al Gruppo di essere ancora più vicino ai propri Clienti, in un'area dall’alto potenziale come quella del Centro e Est Europa.

Massimo Marcer, General Manager Epta International dichiara: “Questo anniversario è un occasione per celebrare la passione e l’impegno del team di Epta International, così come i numerosi traguardi raggiuti insieme. Un lavoro di squadra che si fonda sulla condivisione dei medesimi principi e sulla capacità di mettere a fattor comune le nostre expertise. Questi primi 10 anni, ci hanno permesso di affermarci come punto di riferimento per i player della Grande Distribuzione Organizzata, del settore Ho.Re.Ca. e Food&Bev in circa 60 nazioni. Il nostro obiettivo per il futuro è consolidarci ulteriormente nelle aree dove siamo presenti ed espandere il nostro business in nuove regioni, contribuendo alla diffusione di soluzioni in grado di coniugare estetica, ecodesign, performance e spirito green, grazie alla scelta di refrigeranti naturali.

 

Leggi tutto

LA SOSTENIBILITÀ DELLO SMART WORKING: EPTA PARTNER DEL PROGETTO DI RICERCA SMART & VALUE

08/10/2021

Una nuova iniziativa che conferma l’impegno di Epta a favore dell'adozione e promozione di un modello fondato su innovazione e responsabilità etica: il Gruppo aderisce a Smart & Value, progetto di formazione e ricerca sulla sostenibilità dello smart working. Il piano è stato avviato dalla multinazionale Stantec insieme al Sustainability & Circular Economy Lab (partnership tra il Dipartimento di Management dell’Università di Bologna e Manageritalia Emilia Romagna) e alla start up Dilium, con il supporto di 11 aziende italiane afferenti a settori distinti.

Obiettivo del programma è definire, a partire dalla valutazione puntuale di parametri oggettivi, l’impatto positivo del lavoro agile in relazione alle tre dimensioni della sostenibilità. Lo studio, strutturato in due fasi, avrà la durata di circa un anno. Il primo step è suddiviso in due sotto sezioni e vedrà il coinvolgimento dei circa 300 dipendenti delle realtà partner. In primis, è previsto un percorso di formazione dedicato sia all’approfondimento dei fattori digitali e organizzativi e alle implicazioni psico-sociali del lavoro flessibile, sia al training per un corretto utilizzo del software di raccolta dati. Attraverso l’applicativo Smafely, tutti i lavoratori coinvolti pianificheranno, per sei mesi, il loro calendario e le attività di smart working, indicando, ad esempio, i percorsi e i mezzi utilizzati per gli spostamenti casa-ufficio e i luoghi da cui lavorano da remoto.

Il secondo step, che si concluderà a marzo 2022, prevede un’indagine qualitativa e quantitativa condotta da un pool di ricercatori dell’Università di Bologna che permetterà di definire i reali benefici dello smart working a favore delle persone, dell’ambiente e del business. I risultati di parametri quali emissioni inquinanti, tempo, distanze coperte e costi si attesteranno quale reale supporto alle politiche di sostenibilità, welfare aziendale e rendicontazione non finanziaria.

 

Leggi tutto

Epta celebra la ripartenza del settore Ho.re.Ca. a Host 2021: Your #futurevolution. The Epta System

01/10/2021

Epta è tra i protagonisti della 42a edizione di Host, fiera dedicata al mondo della ristorazione e dell'accoglienza, in programma dal 22 al 26 ottobre presso Fiera Milano (Padiglione 2P Stand A12 C11). Fil rouge della presentazione del Gruppo è il concept “Your #futurevolution. The Epta System”, che esprime l’approccio con cui Epta si pone al servizio dei Clienti Ho.Re.Ca e Food&Beverage.

In occasione di Host, Epta presenta “The specialists for your specialities”, le soluzioni dei marchi specializzati Eurocryor, Misa e Iarp per rispondere alle necessità degli esercizi commerciali in linea con i più importanti trend del settore come il design e l’innovazione digitale. Al centro dello stand vi è il marchio Eurocryor, che offre ai negozi come pasticcerie, macellerie e botteghe artigianali, soluzioni in “Puro Stile Italiano”, completamente personalizzate nell’estetica, forme, colori e materiali, per valorizzare la personalità di ogni punto vendita. Con Eurocryor, la costante ricerca dell'eccellenza, si esprime, oltre che nell’esaltazione dell’esposizione, anche nello studio di tecnologie che contribuiscono a migliorare la conservazione di ciascuna tipologia di referenze. Tra le soluzioni in mostra, il banco frigo tradizionale Visualis dotato di Adaptive System, che ha ricevuto quest’anno il Green SMART Label di Host.

Presso lo stand, gli ospiti possono, inoltre, scoprire la “Mastery in coldroom” di Misa nella progettazione, produzione e installazione di celle per lo stoccaggio a temperatura positiva, negativa e a doppia temperatura, ideali, ad esempio, per la realizzazione di grandi cucine. Soluzioni sinonimo di flessibilità e funzionalità, grazie alla rapidità di montaggio, alle numerose configurazioni, accessori e personalizzazioni. I sistemi Misa sono un concentrato di tecnologie esclusive, tra cui l’Epta Food Defence che, applicato direttamente sulla lamiera, migliora la sicurezza alimentare dei prodotti, per un’azione antibatterica e antimicrobica totale e permanente per tutta la vita utile della cella.

Si distinguono anche le soluzioni a marchio Iarp, tra cui i nuovi modelli di scooping Delight per il gelato sfuso che arricchiscono la famiglia di plug-in Cool Emotions, completamente personalizzabili grazie alla stampa su lamiera. Ulteriore novità, in lancio in anteprima a Host, è la gamma Coldistrict di distributori automatici Iarp per bibite fredde, snack e gelati. La manifestazione sarà poi l’occasione per presentare l’innovativa tecnologia digitale VIPay, qui applicata al verticale Glee 45 per gelati confezionati, che trasforma l’arredo in una soluzione di smart vending, con pagamento tramite smartphone o carta di credito.

Infine, Epta presenterà la tecnologia LineON di EptaService studiata per offrire ai Clienti del mondo Ho.Re.Ca. e Food&Bev una soluzione davvero completa e avere, da remoto, un preciso feedback sia sulle performance dei banchi, sia sulle abitudini e preferenze dei consumatori.

 

 

Leggi tutto