Le celle frigorifere: un confronto tra i modelli convenzionali e innovativi

search 31 Mar 2022

Image
celle frigorifere

Perché la differenza sta nell'isolamento

In quanto esperti di gastronomia, catering o del settore alberghiero, sapete molto bene che la cella frigorifera è un elemento decisivo per il vostro business. Nel caso di problemi tecnici, dovete agire rapidamente per evitare perdite economiche. E anche quando il consumo dell'energia elettrica è troppo elevato, è necessario intervenire. È importante che i vostri alimenti siano trattati con estrema cura: in una cella frigorifera che li conserva in modo affidabile, che lavora efficientemente sia dal punto di vista energetico che ecologico, e che infine si adatta perfettamente alle vostre esigenze specifiche.

 

Versatili quanto le loro possibili applicazioni

Dal momento che le celle frigorifere sono utilizzate in molte aree diverse, devono essere adattabili alle rispettive esigenze e le condizioni in loco - e questo indipendentemente dallo spazio disponibile sul pavimento. In ogni caso, la sicurezza e la freschezza dei prodotti hanno sempre la massima priorità. Questo vale tanto per una macelleria quanto per un ristorante. Dopo tutto, il vostro obiettivo è offrire ai vostri clienti e ospiti sempre la migliore qualità alimentare. Sul mercato troverete delle celle frigorifere di varie dimensioni e diversi spessori di isolamento. Prima di prendere una decisione, è importante considerare attentamente quali requisiti il vostro modello deve soddisfare.

 

I pannelli: La materia plastica batte la vernice

Le pareti, il pavimento e il soffitto di una cella frigorifera sono costituiti da pannelli isolanti. Insieme all'unità di refrigerazione e alla porta, che deve chiudersi in modo assolutamente perfetto, compongono l'intera struttura della cella frigorifera e contribuiscono al suo funzionamento ottimale. Se si presentano degli interstizi ed entra il calore, il consumo energetico può aumentare rapidamente. I pannelli isolanti, chiamati anche pannelli sandwich per la loro costruzione, sono realizzati con materiali resistenti alle temperature e al fuoco.

Di solito il loro nucleo è costituito da lana minerale, polistirolo o poliuretano, e circondato da uno strato di alluminio, acciaio inossidabile, acciaio zincato a caldo, resina sintetica o plastica rinforzata con fibre di vetro. I pannelli più innovativi vengono realizzati con lamiera d'acciaio plastificata, e questo li rende più resistenti alla ruggine, ai graffi e ad altri danni rispetto al tipo verniciato. Inoltre, non presentano alcun rischio di tossicità. Siete ancora convinti che i pannelli con isolamento standard sono sufficienti per il vostro business? Siete sicuri di voler a sostenere il loro consumo energetico, significativamente più elevato rispetto quelli dei pannelli isolanti più innovativi?

 

Pentano: un vero vantaggio per l'ambiente

Ma qual è l’elemento che aumenta la capacità isolante dei pannelli? È l'iniezione di la schiuma isolante. E con l'impiego del pentano come agente espandente, l'inquinamento ambientale è minimo, perché le molecole del pentano sono facilmente degradabili. La schiuma molto fine e regolare aderisce perfettamente ai pannelli e favorisce una costante conduttività termica. Rispetto ai pannelli isolati con clorofluorocarburi (CFC) o gli idroclorofluorocarburi (HCFC), i pannelli isolati con il pentano presentano diversi vantaggi igienici ed ecologici: sono più durevoli, non vi sono fughe di poliuretano e per questo l'area di lavoro rimane sempre pulita. Inoltre, non fuoriescono sostanze volatili e l'ambiente è molto meno inquinato.

 

E' lo spessore che conta

Volete fare ancora di più per l'ambiente? Allora assicuratevi che i pannelli siano il più sottile possibile. Generalmente i pannelli standard hanno uno spessore da 100 mm a 200 mm. Più sono sottili, meno energia viene impiegata durante la loro produzione. Tuttavia, non dovete scendere a compromessi per quanto riguarda le proprietà isolanti dei pannelli. Altrimenti, a lungo termine i costi saranno più elevati.

 

Tutto sommato la scelta più conveniente

È vero che una cella frigorifera moderna ed innovativa costa di più. Ma a lungo andare paga. Perché, oltre ai vantaggi già menzionati, beneficiate anche di altri effetti positivi:

  • flessibilità
  • facile manutenzione
  • facile pulizia
  • effetto antibatterico
  • durabilità

 

Le celle frigorifere innovative: più tempo per l'essenziale

Grazie alla modularità delle celle frigorifere innovative, è possibile assemblarle in modo flessibile e personalizzato: dal pavimento coordinato alle porte e finestre fino alla progettazione degli allestimenti interni. Le combinazioni possibili sono quasi infinite - in modo da trovare la cella frigorifera giusta per ogni applicazione.

 

L'importanza della manutenzione

La pulizia regolare delle celle frigorifere convenzionali è altrettanto indispensabile per l'igiene, il buon funzionamento e un consumo energetico costante quanto l'ispezione visiva quotidiana. Altrettanto importante: l'annuale manutenzione professionale. Se la cella frigorifera e l'unità di refrigerazione sono utilizzati e mantenuti correttamente, queste misure dovrebbero essere sufficienti. Tuttavia, le temperature ambientali più elevate o l'uso improprio della cella possono rendere necessari degli intervalli di manutenzione più brevi.