UN FUTURO SOSTENIBILE PER LA GDO: EPTA INTERVIENE ALLA TAVOLA ROTONDA DI COMMONENERGY

08/10/2015

Giovedì 8 Ottobre Epta parteciperà alla tavola rotonda “Riqualificazione energetica dei centri commerciali: tecnologie e metodologie”, organizzata nell’ambito del progetto europeo CommONEnergy, che si terrà presso il Coop Forum di Expo 2015 a partire dalle 17:30.

Il progetto CommONEnergy, finanziato dall’Unione Europea, si propone di trasformare i supermercati, spesso concepiti come paradigmi della società consumistica, in concreti esempi di efficienza energetica ed ecosostenibilità. Un programma che coinvolge 23 partner, incluso il gruppo Epta, che rappresentano diverse realtà imprenditoriali, così come i centri di ricerca e il mondo accademico di dieci Paesi europei.

Benefici per l’ambiente e per la società: il progetto si pone molteplici obiettivi, che vanno da una drastica diminuzione dei consumi di energia degli store a una significativa mobilitazione degli investimenti, per la creazione di circa 20.000 nuovi posti di lavoro. CommONEnergy mira a sviluppare un approccio sistematico per rivoluzionare i punti vendita della Grande Distribuzione, adottando metodi e tecnologie innovative.

Il ruolo di Epta in CommONEnergy va dalle soluzioni a CO2 per l’integrazione della refrigerazione con l’impiantistica di edificio nella prospettiva di una loro transizione verso l’impatto energetico “near-zero”, alla realizzazione di impianti predisposti allo sfruttamento delle sinergie offerte dalle Smart Grid ormai in arrivo.

Nel contesto della tavola rotonda, il Gruppo, rappresentato da Maurizio Orlandi, Manager dell’Epta Innovation Centre, interverrà sul tema: Come aumentare l’efficienza energetica e ridurre l’impatto sull’ambiente, da sempre pilastro fondamentale dell’approccio strategico dell’Azienda.

Leggi tutto

UNA CRESCITA SOSTENIBILE CERTIFICATA: PUBBLICATO IL TERZO CORPORATE SOCIAL RESPONSIBILITY REPORT DI EPTA

06/10/2015

Il Gruppo Epta presenta il terzo Corporate Social Responsibility Report, nel quale mette a disposizione di stakeholder e Clienti i risultati a livello economico, sociale e ambientale più rilevanti dell’ultimo anno e definisce gli obiettivi futuri, promuovendo una crescita sostenibile e la valorizzazione delle risorse umane. Il documento, grazie alla sua estrema affidabilità, è stato certificato dell’Istituto TÜV Austria Cert GmbH, che applica le linee guida del GRI (Global Reporting Initiatives), ottenendo la valutazione C+.

Oltre alle soluzioni altamente performanti, in termini di risparmio energetico, l’attenzione di Epta per la salvaguardia dell’ambiente è testimoniata anche dagli interventi mirati all’ottimizzazione dei consumi energetici e idrici degli stabilimenti: l’installazione di impianti di cogenerazione e pannelli fotovoltaici ha consentito una riduzione del 14% in un anno del KOE (Kilograms of Oil Equivalent) per prodotto realizzato, mentre consistenti miglioramenti tecnici hanno diminuito anche il consumo d’acqua, nella misura del 31% per unità prodotta.

Ulteriore conferma dell’impegno del Gruppo per la tutela dell’equilibrio climatico globale sono i numerosi riconoscimenti conseguiti, fra i quali spiccano l’Ecocare 2014, per l’ecosostenibilità dello stabilimento Costan di Belluno, il RAC Cooling Industry Award 2014, il premio Eco-conception 2015 e il prestigioso Janus de L’Industrie 2014 e 2015, menzione Eco Design.

Epta mira, inoltre, a creare un luogo di lavoro positivo e sicuro, puntando sullo sviluppo delle capacità e delle competenze delle proprie risorse umane. Nello specifico, per quanto riguarda la sicurezza e la salute dei lavoratori, il Gruppo ha elaborato il progetto “Epta for safety”, che negli ultimi dodici mesi ha garantito una diminuzione del 18% del numero di incidenti per ore di lavoro.

Marco Nocivelli, Amministratore Delegato di Epta, dichiara: “Il terzo Report è una dimostrazione concreta del nostro impegno nel proseguire il percorso iniziato quattro anni fa, volto a testimoniare ed implementare strategie orientate ad un progresso sociale sostenibile.” Un approccio responsabile, efficacemente espresso anche dal concept “The Epta Way UP: Preserving Food Value”, che si declina concretamente nelle costanti attività di Ricerca & Sviluppo, volte a garantire agli alimenti una conservazione ed una esposizione eccellenti, nel pieno rispetto delle risorse del territorio.

Scarica il bilancio di sostenibilità 2015 di EPTA

Leggi tutto

RAC COOLING INDUSTRY AWARDS: ANCHE QUEST’ANNO, EPTA È PRONTA PER LA FINALE

29/07/2015

Epta, grazie alle sue tecnologie innovative ed ecofriendly, è stata nuovamente nominata tra i finalisti dell’undicesima edizione di RAC Cooling Industry Awards, prestigiosa manifestazione di riferimento nel settore della refrigerazione e della climatizzazione, che ha già visto il Gruppo vincitore nel 2006, 2009 e 2014. Le premiazioni si terranno mercoledì 23 Settembre, nel corso di una serata di gala presso l’Hotel Hilton sulla Park Lane, a Londra.

L’industria della refrigerazione e della climatizzazione si trova oggi di fronte alla sfida di ridurre i consumi di energia e le emissioni di CO2, per tutelare le risorse del pianeta e prevenire l’alterazione del suo delicato equilibrio climatico. RAC Cooling Industry Awards è nata nel 2004 su iniziativa dell’omonima rivista specializzata del settore, per premiare quelle aziende che si distinguono sul mercato per le loro soluzioni sostenibili e rispettose dell’ambente.

Nello specifico, quest’anno Epta è risultata finalista in due categorie: Environmental Collaboration of the Year e Refrigeration Product of the Year. Per quanto riguarda la prima, il Gruppo è candidato insieme all’azienda inglese Aerofoil Energy e a Sainsbury’s, una catena di supermercati del Regno Unito con una forte vocazione alla riduzione dell’impatto ambientale della refrigerazione, per l’installazione di profili aerodinamici nella parte frontale dei banchi degli store di questa Insegna, a garanzia del massimo risparmio energetico. Il verticale GranVista, protagonista della Rev UP Family, competerà, invece, per aggiudicarsi il premio come miglior Prodotto per la Refrigerazione dell’Anno: un banco refrigerato multi-sensoriale, caratterizzato da un design sorprendente e da materiali di massima qualità, che assicurano il massimo isolamento termico e una significativa riduzione dei consumi energetici. Inoltre, grazie a questo arredo, Epta è già stata insignita, dall’Institut Français du Design, del prestigioso riconoscimento Janus de l’Industie 2014, menzione eco-design.

Leggi tutto

IL GRUPPO EPTA SI AGGIUDICA IL PRIMO PREMIO ECO CONCEPTION

23/07/2015

Un nuovo riconoscimento per Epta, che vince la prima edizione dell’Eco Conception Aquitania. La manifestazione, organizzata dal CCI Landes (Camera del Commercio e dell’Industria di Landes) premia le soluzioni più innovative ideate e realizzate in Francia e, in particolare, in Aquitania, in grado di coniugare stile, funzionalità, ergonomia e durabilità.

Ancora una volta il protagonista è la REV Up Technology e, nello specifico il banco verticale total glass SkyView di Bonnet Névé e Granvista di Costan, già Janus de l’Industrie con menzione Eco Design. La soluzione risponde perfettamente al principio dell’ecodesign, cuore del progetto: l’utilizzo di materiali compositi è garanzia di un maggiore riciclaggio e assicura, in fase di produzione, una riduzione del consumo d’acqua nella misura del 60%.

La progettazione dell’arredo nasce da una riflessione sul trinomio prodotto/mercato/Clienti, volta a modificare il paradigma esistente, per offrire un mobile dallo stile esclusivo, che stimola gli acquisti e risponde efficacemente all’esigenza di risparmio energetico dei Retailer. In tal senso, SkyView/GranVista è dotato di un’illuminazione a LED, ventilatori a basso consumo ed un maggiore isolamento termico (+30%), per minori consumi all’interno del punto vendita (-50%), se confrontato con banchi tradizionali aperti.

Infine, Epta ha investito su un simulatore LCA (Analisi del Ciclo di Vita di Prodotto) per quantificare l’effettivo impatto della soluzione sull’ambiente. Il software è stato realizzato grazie al contributo dell’ADEME (Agence de l’environnement et de la maîtrise de l’énergie), all’impegno congiunto del Team di R&D del sito di Hendaye di Epta France e dell’organismo internazionale QUANTIS. I dati rilevano che SkyView/GranVista assicura una riduzione della carbon footprint del 49,5% rispetto ai mobili aperti tradizionali, con un conseguente calo di CO2 rilasciata nell’atmosfera pari a 7831 Kg, che corrispondono a 42 viaggi in aereo andata-ritorno da Parigi a Londra.

Leggi tutto

EPTA TRA LE MAGNIFICHE SETTE DI FEDERAZIONE ANIMA PER EXPO 2015

23/07/2015

Epta è partner attivo di Federazione Anima, presente ad Expo2015 in Padiglione Italia attraverso il Progetto Speciale Confindustria. Una collaborazione che si declina in diverse ed importanti iniziative per promuovere l’industria italiana nel mondo.

Nel dettaglio, il progetto #AnimaPerExpo, presentato all’interno dello spazio italiano all’Esposizione Universale, prevede lo sviluppo di piani specifici volti a valorizzare la brand image di Epta e di altri sei marchi storici del manufacturing Italiano, punti di riferimento nei settori dell’irrigazione, della cottura e del trasporto.

Tra i più interessanti risultati della partnership tra Federazione Anima ed Epta spiccano l’importante ruolo del Gruppo nell’allestimento della Mostra #FoodPeople, organizzata dal Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano Leonardo da Vinci, il contributo alla realizzazione di FabFood, la mostra dedicata all’alimentazione industriale sostenibile che Confindustria ospita all’interno di Palazzo Italia ed il video girato in collaborazione con la Rai (Radio Televisione Italiana), per illustrare le eccellenze tecnologiche italiane. In aggiunta, Federazione Anima comunica insieme ad Epta con il suo nuovo sito sull’Esposizione Universale (http://expo2015.anima.it/it/content/epta).

La cerimonia è stata l’occasione per sottolineare l’importanza dell’innovazione tecnologica nel settore alimentare e promuovere un approccio responsabile, che trova piena corrispondenza nel concept The Epta Way UP: preserving food value. Nello specifico infatti, il Gruppo, mette da sempre a servizio dei Retailer i propri sistemi tecnologicamente avanzati, per assicurare una perfetta food safety, conservazione ed esposizione degli alimenti, promuovendone il valore.

Leggi tutto

STRATEGIE FAMILIARI, PER UNA COMPETITIVITÀ GLOBALE: EPTA FINANZIA UNA NUOVA CATTEDRA PERMANENTE DELL’UNIVERSITÀ BOCCONI

22/07/2015

Il Gruppo EPTA, oltre ad essere annoverata tra i Donor dell’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano, è tra i principali finanziatori della nuova Cattedra AIdAF-EY in Strategie delle Aziende Familiari, intitolata alla memoria del grande imprenditore italiano Alberto Falck.

Presentata il 4 marzo dal Prof. Guido Corbetta, è l’evoluzione di quella temporanea, nata grazie al contributo dell’Associazione Italiana delle Aziende Familiari (AIdAF) nel 2004 con l’obiettivo di garantire studi approfonditi sulle tematiche che caratterizzano questa tipologia di imprese, la cui quota tra le Fortune Global 500 è passata dal 15% del 2005 al 19% di oggi. Infatti, come emerge da un’analisi effettuata dal Dipartimento di Management e Tecnologia, sono proprio le imprese familiari, che perseguono importanti scelte di fondo, a conferire continuità e stabilità ad una politica economica che, pur in momenti difficili, deve guardare con coraggio e determinazione a un futuro di crescita possibile.
 
Due i cambiamenti più rilevanti: da un lato, grazie alle aziende Donor, la Cattedra AIdAF diventa permanente, in qualità di primo corso dedicato a formare giovani pronti a far competere le imprese familiari sui mercati mondiali. Dall’altro, grazie al contributo del Centro di Eccellenza Globale “Global Family Business Center of Excellence” di EY – network mondiale di servizi professionali di revisione e organizzazione contabile, fiscalità, transaction e advisory – la Cattedra acquisisce un respiro internazionale, a supporto concreto delle diverse esigenze dei Family Business.

Il Gruppo EPTA, supporter di questo progetto, rappresenta un concreto esempio di azienda familiare eccellente, che ha saputo consolidare la propria posizione sul mercato grazie a un perfetto connubio tra un forte orientamento verso l’internazionalizzazione, mediante anche l’acquisizione di importanti brand esteri, e continui investimenti in innovazione sia di processo che di prodotto, dimostrando negli anni la sua efficacia e potenzialità.

Leggi tutto

EPTA ANNUNCIA L’ACQUISIZIONE DI KNUDSEN KØLING IN DANIMARCA

17/07/2015

Milano, 17 Luglio 2015 – Epta annuncia l’acquisizione di Knudsen Køling, azienda danese specializzata nella progettazione, installazione e manutenzione di sistemi chiavi in mano, a CO2 per la refrigerazione. Un’operazione strategica grazie a cui Epta rafforza la sua posizione nel mercato Nord Europeo, che si connota per un’elevata domanda di soluzioni eco-friendly ed energeticamente efficienti, elementi chiave anche dell’offerta Epta.

Con sede a Køge, città vicina a Copenhagen, Knudsen Køling collabora con i Retailer e le aziende più dinamiche del settore della Refrigerazione offrendo, da oltre 50 anni, banchi refrigerati remoti, plug-in e soluzioni chiavi in mano estremamente efficienti ed affidabili, unitamente al supporto qualificato di una capillare rete di vendita e centri di assistenza tecnica.

Nello specifico, Knudsen Køling vanta una posizione competitiva consolidata e bilanciata sul territorio danese, distinguendosi per i suoi prodotti di alta gamma, per le soluzioni customizzate e la fornitura di servizi dedicati alle maggiori Insegne della Grande Distribuzione, quali, ad esempio, Coop Group, Dansk Supermarked, Dagrofa/Norgesgruppen e Reitan.

Epta, già presente nel Nord Europa con società consociate in Finlandia e Norvegia, vanta collaborazioni con i principali Retailer ed un esclusivo Network di distributori premium. Il Gruppo conclude l’accordo con l’obiettivo di consolidare la sua posizione in questo importante mercato, che si attesta tra i precursori e promotori di soluzioni a refrigerante naturale. In dettaglio, infatti, Epta e Knudsen Køling annoverano, insieme, oltre 1.000 installazioni a CO2 nel mondo. L’acquisizione sarà, inoltre, un’importante occasione per Epta per incentivare sinergie con le proprie organizzazioni in Germania e Gran Bretagna, con ricadute positive per i Clienti ed i Partner in tutte le aree coinvolte.

Marco Nocivelli, Amministratore Delegato di Epta dichiara: “L’acquisizione di Knudsen Køling è perfettamente in linea con i nostri piani di sviluppo mirati a rafforzare la presenza del Gruppo nella refrigerazione su scala mondiale, attraverso partnership con brand leader nei rispettivi Paesi. L’accordo con Knudsen Køling, che, fin dal 2000 è stata una delle realtà più attive in Danimarca nel sostenere l’adozione di sistemi a CO2, si configura, quindi, come un’importante opportunità per entrambe le parti al fine di condividere competenze e know-how tecnologico ed offrire la più ampia e completa gamma di soluzioni HFC free.”

Gli Advisor finanziari che hanno supportato l’operazione sono Caretti & Associati per Epta e ATRIUM Partners per Knudsen Køling.

Il closing è già stato perfezionato ed ha validità effettiva a decorrere dal 17 Luglio 2015.

 

Scarica il Comunicato Stampa

 

Leggi tutto

REV-UP FAMILY: EPTA DIVENTA SPONSOR DELLA PLATAFORMA DEL CONGELADO IN SPAGNA

09/07/2015

EPTA, con i suoi brand Costan, Bonnet Névé, George Barker, Eurocryor, Misa e Iarp, conferma la sua attenzione per la qualità della catena del freddo diventando sponsor della Plataforma del Congelado, nata in Spagna nel 2003, che a partire dal 2009 sostiene lo sviluppo del settore degli alimenti surgelati, grazie a una stretta collaborazione tra produttori e distributori.

La Piattaforma consiste in un’iniziativa permanente, che dura tutto l’anno, promossa dalle principali aziende di prodotti surgelati e coordinata da AECOC, un’associazione non profit che riunisce oltre 24.000 imprese spagnole, con l’obiettivo di incrementare l’efficienza e la sostenibilità dell’intera supply chain, creando valore aggiunto per il consumatore. Inoltre, AECOC è membro di GS1, una delle più importanti organizzazioni internazionali dedicate allo sviluppo e all’implementazione degli standard mondiali e di soluzioni per una gestione efficace e sicura delle catene di distribuzione in molteplici settori.

I principali obiettivi della Plataforma del Congelado vanno dalla diffusione dei punti di forza dei prodotti surgelati, per migliorare la percezione di questa categoria merceologica, all’identificazione dei più recenti trend di acquisto e delle esigenze del consumatore, a garanzia di una shopping experience più soddisfacente. Infine, la Piattaforma intende ottimizzare la catena del freddo in ogni suo aspetto, promuovendo, in tal senso, un’adeguata formazione per tutti gli addetti del settore.

Epta, in qualità di sponsor dell’iniziativa, avrà l’opportunità di cogliere i bisogni e le richieste dei produttori e dei retailer, mettendo a disposizione il proprio know-how e le sue più recenti innovazioni, a favore del progresso dell’intero settore. Attraverso i suoi sistemi tecnologicamente avanzati, Epta assicura, infatti, la perfetta conservazione ed esposizione degli alimenti, promuovendone il valore e la sicurezza, come espresso efficacemente dal suo claim “The Epta Way UP: preserving food value”.

Infine, per migliorare l’area Frozen, Epta punta sulle nuove soluzioni della Rev-UP Family, a marchio Costan e Bonnet Névé, in grado di assicurare un accesso semplificato alla merce ed elevate performance in termini di risparmio energetico. In particolare, spiccano i banchi murali a temperatura negativa ElephantUP/AmpleoUP e gli arredi verticali e orizzontali CaymanUP/ColiseumUP, tutti caratterizzati da porte full glass con film anti-condensa e luci LED incorporate, a favore della massima visibilità delle referenze.

Leggi tutto

CON EPTA, LA MATURAZIONE DELLE BANANE È “NATURALE”

18/06/2015

Epta sviluppa il primo impianto di maturazione delle banane, a CO2, in Germania per la Matthies & Söhne Fruchtimport GmbH, una delle aziende leader nel mercato tedesco nell’import di frutta e verdura fresche, provenienti da tutto il mondo. Le banane, in quanto frutti climaterici che maturano anche dopo essere stati separati dalla pianta, vengono colte ancora verdi e immesse in una camera di maturazione refrigerata, ad una determinata temperatura ed esposte a gas Etene per completare il processo, raggiungendo così la consistenza e la dolcezza ideali per la vendita.

L’impianto installato da Epta è costituito da sei camere, all’interno delle quali i frutti maturano nell’arco di pochi giorni. Il sistema si distingue per una manuale calibrazione della temperatura: l’addetto, infatti, ha la possibilità di regolarla in funzione del grado di maturazione delle banane, garantendo un controllo minuzioso in tutte le fasi del processo. In aggiunta, mediante un’interfaccia TCP/IP, Epta monitora l’impianto a distanza, 24 ore su 24, intervenendo in modo tempestivo in caso di guasto.

La soluzione, completa di centrale a CO2 e celle frigorifere firmate Misa, è dotata di un regolatore a tre punti, che consente all’Operatore di impostare la temperatura con la massima precisione. Nel caso in cui scenda al di sotto della soglia minima, si attiva il riscaldamento, mentre il superamento del limite massimo prevede la messa in funzione automatica dell’impianto di refrigerazione a CO2, un gas refrigerante naturale che assicura un risparmio energetico del 25%, a garanzia di un’elevata sostenibilità.

“Lavoriamo con un sensore, che misura costantemente la temperatura dall’interno di una banana. Il nostro programma tiene sotto controllo e registra ogni variazione”, spiega Robert Roßmann, del Reparto Assistenza/Vendite dell’area centrale in Epta. “I nostri clienti ottengono così profitti migliori, perché queste materie prime si conservano più a lungo, senza guastarsi velocemente”.

Leggi tutto

UN TOUR ALL’INSEGNA DEL #FOODVALUE, CON EPTA @ HOST 2015

15/06/2015

Epta vi invita ad un esclusivo tour all’insegna del #FoodValue nelle sue incantevoli “Foodcity” Eurocryor, Misa & Iarp a Host 2015 (Hall 2 M22 P15), una delle più rilevanti esposizioni a livello internazionale dedicata al mondo della ristorazione e dell’ospitalità, che si svolgerà a Milano dal 23 al 27 ottobre 2015, a pochi metri da Expo 2015.

Soluzioni inedite vi aspettano presso lo stand, articolato in tre aree complementari che si integrano armoniosamente con l’originale RawFood Corner firmato Eurocryor, Misa e Iarp: il “regno” della Chef Lorena Loriato, che Epta avrà il piacere di ospitare durante la manifestazione.

La chef, importante esponente della cucina crudista, si esibirà ogni giorno in due showcooking, alle h. 11.30 ed alle 15.00, proponendo nuove e gustose ricette, per illustrare la particolare importanza che la refrigerazione riveste nella cucina raw. Si tratta di una tendenza, sempre più diffusa in Europa, che porta a prediligere il cibo crudo, confermato dai nutrizionisti essere ottimo per la salute ed il benessere, in quanto connotato da inalterate proprietà organolettiche, vitamine, enzimi e sali minerali che si perdono, invece, in fase di cottura.

In tal senso, la corretta conservazione dei crudi diventa un must all’interno del corner Eurocryor, Misa e Iarp, assicurata dall’approccio responsabile “The Epta Way UP: preserving food value” che presenta sistemi tecnologicamente avanzati per garantire la massima qualità degli alimenti, promuovendone il valore.

 

Leggi tutto