Marco Nocivelli ospite a Edicola 2.0 Bistrot

27/02/2018

Marco Nocivelli, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Epta, ospite a Edicola 2.0 Bistrot, un nuovo format moderno e multimediale che, oltre ad informare, offre uno spazio dedicato ai dibattiti, agli incontri e agli eventi culturali.

L’Industria Meccanica quale portavoce del Made in Italy nel mondo: questo il cuore della tavola rotonda moderata dalla giornalista Chiara Rizzo, che ha visto protagonisti Marco Nocivelli, Alessandro Durante, direttore relazioni esterne di Federazione ANIMA e l'Avvocato Daniela Mainini, consigliere regionale uscente e candidata con la Lista Gori, con un'esperienza trentennale in tutela penale dell'industria, oltre che Presidente del Centro studi Grande Milano e del Centro studi Anticontraffazione e, dal 2013 al 2016, responsabile del Consiglio Milanese Anticontraffazione del Comune di Milano.

Con ben 448 miliardi di Euro in esportazioni, l’Italia si posiziona tra i primi Paesi al mondo: il Made in Italy, generalmente associato a food, design e moda, deve in realtà i suoi principali successi al comparto della meccanica, che presenta i migliori risultati in termini di export.

Epta può essere citata come un caso esemplare: un gruppo italiano che da sempre investe nel nostro Paese, considerato strategico dal punto di vista dello sviluppo, dove vanta quattro siti produttivi e opera con 1.800 dipendenti, esportando l’expertise italiana in 120 Nazioni.

Cruciale per sostenere le società italiane è il Piano Industria 4.0, programma a lungo termine che rimette al centro l’Impresa e mira a rilanciare l’economia puntando sull’imprenditoria. Il dibattito è stato l’occasione per approfondire le esigenze dell’Industria alla politica, tra cui spicca l’importanza di rendere disponibili infrastrutture adeguate, sia fisiche che digitali, necessarie per assicurare la migliore copertura in tutta la Regione. Fondamentale, inoltre, impegnarsi anche sulla formazione, al fine di favorire iniziative come l’alternanza scuola-lavoro e la scelta preferenziale degli istituti tecnici, per garantire alle Aziende figure professionali rispondenti alle nuove necessità delle Smart Factories.

Il focus della tavola rotonda si è poi spostato sulla tutela del Made in Italy, in grado di portare ulteriore valore aggiunto sul mercato nazionale ed estero. La copia dei brevetti e la contraffazione di pezzi di ricambio o componenti meccanici hanno, infatti, ricadute molto rilevanti. Per le Aziende come Epta diventa quindi cruciale, quando si lavora a livello internazionale, tutelarsi dalla contraffazione e dalla conseguente concorrenza sleale che, oltre ad un notevole danno di immagine per chi vede sfruttata la similitudine con il proprio marchio o con i propri prodotti, genera un elevato danno economico e un calo di competitività complessiva per il sistema Paese.

Marco Nocivelli, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Epta, conclude: “Come imprenditore di un’Azienda familiare è per me cruciale preservare il patrimonio, l’eredità culturale e impegnarsi per continuare a farla vivere. Questo si ricollega anche con l’importanza di restituire al territorio e alla comunità quanto si è ricevuto.” e continua “Per farlo, è necessario un investimento in infrastrutture, logistiche e digitali, oltre che sui giovani. Chiediamo quindi iniziative concrete a favore della cultura e dell’educazione, affinchè il know-how italiano resti nel nostro Paese e si possano inserire mondo del lavoro “giovani 4.0”, linfa vitale per l’industria manifatturiera del futuro.”

 

 

Leggi tutto

EPTA TORNA AD ATMOSPHERE, COME GOLD SPONSOR DELLA PRIMA EDIZIONE CINESE

14/02/2018

Epta é pronta a partecipare in qualità di Gold Sponsor alla prima edizione di ATMOsphere China 2018, che si terrà l’11 e il 12 Aprile a Pechino. Un’occasione unica per gli esperti del settore HVAC&R di condividere best practice ed expertise, con un focus sulle nuove opportunità aperte ai refrigeranti naturali nei mercati Asiatici. La Cina, infatti, per rispettare le restrizioni introdotte dall’Emendamento di Kigali, ha recentemente avviato il phase out del gas R22 e si stà orientando verso sistemi energeticamente più efficienti e dal GWP ridotto, come ad esempio quelli a CO2.

Parteciperà alla manifestazione John Austin-Davies, Marketing Project Director di Epta, che commenta: ”Il Gruppo, da sempre impegnato nella realizzazioni di sistemi performanti e dal minimo impatto ambientale, ha sviluppato soluzioni e tecnologie in grado di rispondere efficacemente sia alla regolamentazione F-Gas europea, che alle condizioni imposte dall’Emendamento di Kigali.” e prosegue “La transizione del mercato Cinese verso una refrigerazione più sostenibile rappresenta una grande opportunità per Epta di affermarsi in questo mercato come partner di assoluta qualità per i player della Grande Distribuzione, del segmento Ho.Re.Ca. e Food&Beverage

In presentazione a ATMOsphere China, l’esclusivo FTE Full Transcritical Efficiency, una delle soluzioni più innovative offerte da Epta, con cui l’Azienda apre la strada ad un nuovo standard nell’ambito della refrigerazione naturale a CO2. Un sistema semplice e disponibile in tutto il mondo su scala industriale, che supera gli attuali limiti della tecnologia transcritica, garantendo le migliori performance in qualsiasi condizione climatica, un risparmio energetico medio del 10 %, se confrontato con una centrale a CO2 tradizionale e costi di installazione e manutenzione inferiori.

Leggi tutto

ON-LINE IL SITO DEDICATO A LUIGI NOCIVELLI, FONDATORE DI EPTA

30/01/2018

Ordine, umiltà, equilibrio, armonia, resilienza e capacità di delegare: sono questi i valori che hanno sempre guidato Luigi Nocivelli, fondatore del Gruppo Epta. Insegnamenti concreti che sono alla base delle sue numerose iniziative, sia come industriale che come uomo. Per onorare la sua memoria, i figli hanno recentemente attivato il sito www.luiginocivelli.com. Un progetto che si articola in due sezioni: la Biografia, che guida il lettore nella riscoperta della sua storia, anche oggetto di un romanzo edito da Mondadori - Luigi Nocivelli, Una storia da non dimenticare – e l’Eredità, che illustra le azioni intraprese dalla famiglia in suo ricordo.

Un fedele ritratto di uno dei grandi imprenditori del secondo Novecento italiano che, partito dalla Bassa Bresciana, tra successi straordinari e momenti di difficoltà ha guidato primarie realtà, come l’azienda di famiglia Ocean, attiva nel settore degli elettrodomestici e la Ercole Marelli, fino a fondare Epta nel 2003. Un imprenditore innamorato della bellezza e della cultura, che si è sempre impegnato per restituire ciò che ha ricevuto dalla vita e lasciare così un segno alle generazioni successive. Combinando l’amore per la meccanica all’arte, industria e agricoltura, architettura e letteratura all’innovazione tecnologica, ha costruito il proprio futuro e promosso innumerevoli progetti a favore della società.

Di lui restano, infatti, oltre al Gruppo Epta, simbolo più eloquente della sua eredità, la sua collezione di opere letterarie, oggi disponibili presso la Fondazione Ugo da Como a Lonato (BS), il Parco Botanico e la restaurata Basilica Minore a Verolanuova (BS), la Fondazione Angelo Nocivelli per la ricerca scientifica delle malattie genetiche infantili e le iniziative a sostegno del FAI. Testimonianze autentiche dei suoi valori e del suo stretto legame con il territorio, che la famiglia continua a far rivivere oggi, anche attraverso ulteriori progetti, tra cui spiccano, ad esempio, il recente intervento conservativo all’Abbazia di San Fruttuoso del FAI e il Premio Nocivelli di arte contemporanea.

Leggi tutto su: http://www.luiginocivelli.com/

Leggi tutto

#EptaExperience is the way... for preserving Gelato Art

25/01/2018

Epta ha partecipato al Sigep, il salone leader della gelateria, pasticceria e panificazione artigianale presentando le tante novità a marchio Eurocryor, Iarp e Misa, le infinite possibilità di personalizzazione offerte dal team Epta Concept e la prestigiosa collaborazione con Grom.

Il marchio di gelato piemontese ormai noto in tutto il mondo, rinnova la fiducia nel Gruppo Epta e ha partecipa all’esposizione con un esclusivo Corner, perfetto esempio della maestria e dalla professionalità di Epta nel progettare e realizzare soluzioni per gelaterie chiavi in mano. Il Corner Grom trae ispirazione dagli “ingredienti” che contraddistinguono ogni suo locale: l’attenzione alla qualità e al mondo naturale ed un’estetica semplice, ma ricercata. Epta ha saputo cogliere e valorizzare i punti di forza del brand, realizzando una speciale vetrina con carapine, caratterizzata da finiture in pregiato legno massello, teche in vetro per esporre i principali ingredienti e piano di lavoro in marmo di Carrara, dettagli che catturano l’attenzione del consumatore e rispecchiano la genuinità delle dolci creazioni, presentate nel corso della manifestazione.

Il claim #EptaExperience is the way for preserving Gelato Art alla base della partecipazione del Gruppo al Sigep trova perfetta espressione anche nella soluzione PrimoPiano Eurocryor, nei numerosi plug-in Iarp e nell’armadio Misa KLA.

La cinque giorni è stata, infatti, l’occasione per lanciare PrimoPiano Eurocryor in versione Torre, impreziosito da due moduli Teca, ideali per pasticcerie e cioccolaterie. Costituita da tre ripiani completamente trasparenti con illuminazione a LED, la Torre stupisce per il suo speciale piano espositivo che seguendo le logiche prossemiche si protrae tanto da sembrare quasi sospeso. Un dettaglio studiato per migliorare la visibilità dei prodotti e, al contempo, per avvicinare il Cliente alle delizie di pâtisserie e garantirne una migliore percezione della qualità e della freschezza, da tutte le prospettive.

Iarp ha presentato, inoltre, un ampio ventaglio di soluzioni per il gelato, personalizzabili grazie all’innovativa stampa digitale direttamente su lamiera: spicca la nuova gamma Iarp Cool Emotions Range dalle linee high-tech e illuminazione a LED blu sui profili, con lo scooping Delight 9, per chi non sa resistere al gelato sfuso e Glee, il verticale dalle elevate trasparenze per i confezionati, plug-in perfetti per garantire la massima coerenza espositiva all’interno di una gelateria. Sullo stand anche Excite, counter compatto posizionabile sopra al bancone, dove è possibile esporre, in alternativa, coni gelato o i classici confezionati e Globo Retrò, banco con carapine per la migliore conservazione dei prodotti ed un appeal più trendy dell’area. Spazio anche alla vending per gelati New York, che si distingue sia per il design accattivante, che per l’estrema ergonomia e facilità di utilizzo.

Degno di nota anche l’armadio Misa KLA, sinonimo di una perfetta conservazione dei delicati ingredienti, della migliore food safety e della più alta funzionalità. La soluzione è infatti dotata dell’Epta Food Defence, un esclusivo trattamento antibatterico con ioni d’argento che risponde con efficacia anche alla stringente normativa MOCA. Punto di forza di questa tecnologia è l’applicazione delle proprietà antibatteriche direttamente sulla lamiera della cella, per una protezione dei prodotti stoccati da microbi e batteri totale e permanente per tutta la sua vita utile.

Infine, sullo stand è stato possibile scoprire di più anche sulle esclusive proposte di Atelier per il Gelato studiate ad hoc da Epta Concept, il team multidisciplinare di Epta dedicato alla creazione di spazi suggestivi e di grande impatto scenografico. Una squadra di specialisti sempre a disposizione dei Clienti, durante ogni fase del progetto, dall’ideazione alla realizzazione di soluzioni performanti tailor made che contribuiscono a rendere gli esercizi commerciali un “teatro” in cui il consumatore è protagonista.

Leggi tutto

Epta, un esempio virtuoso di Agile Digital Governance

19/12/2017

Epta collabora con l’Osservatorio Enterprise Application Governance (EAG) del Politecnico di Milano nella ricerca “Agile Digital Governance: pronti per la trasformazione digitale!”. Un interessante rapporto che si propone di fornire una visione chiara del percorso che stanno seguendo le aziende italiane per far evolvere i propri meccanismi di governance e rendere l’Information Technology un elemento chiave nelle strategie di business.

Tra gli aspetti analizzati dall’Osservatorio, spicca la gestione dei progetti mediante la metodologia Agile. Uno strumento già adottato da Epta e scelto in particolar modo per l’attivazione del modulo Finance di SAP anche nell’unità locale di Qingdao, con l’obiettivo di uniformare e centralizzare tutti i processi amministrativi e finanziari. Questo importante passo ha reso il Gruppo un esempio virtuoso di Azienda che ha saputo sfruttare con successo i principi Agile: grazie ad un approccio iterativo e incrementale, è stato infatti possibile ridurre drasticamente le tempistiche nella realizzazione del progetto.

L’introduzione di SAP all’interno dei processi del Gruppo è iniziata già nel 2001, ma solo recentemente ha visto piena attivazione anche nell’unità produttiva di Qingdao, dove  il modulo finanziario e amministrativo di SAP è stato integrato con lo strumento governativo cinese Golden Tax System. Utilizzando le logiche dell’Agile, il team ICT Epta, in collaborazione con ICM e un partner asiatico, è riuscito a portare a termine il lavoro in soli quattro mesi. Inoltre, sono state analizzate nel dettaglio le esigenze locali e individuate fin da subito le possibili criticità, mantenendo un controllo puntuale dello stato di avanzamento delle attività.

L’utilizzo del metodo Agile, continuerà ad essere un utile supporto alle attività del Dipartimento ICT di Epta e non solo, iniziano infatti applicazioni da parte anche di altri dipartimenti, grazie alla flessibilità di questo metodo e ai vantaggi offerti.

Leggi tutto

Vent’anni di successi, per Epta Deutschland

24/11/2017

Epta Deutschland festeggia oggi i suoi vent’anni di attività con una serata dedicata ai dipendenti e a tutti coloro che hanno contribuito al successo dell’Azienda. Un evento per ripercorrere le tappe più importanti di questo cammino, l’evoluzione e condividere insieme i progetti futuri.

La storia della sede di Mannheim affonda le sue radici agli inizi del 1900 e la refrigerazione è stata, fin dal principio, al cuore di questo sito, da sempre punto di riferimento nel settore del freddo per l’intera regione. Le origini dell’odierna Epta Deutschland risalgono al 1997, quando la Famiglia Nocivelli fonda B.K.T. Bonnet Kältetechnik GmbH, che si inserisce all’interno del nascente Gruppo Epta.

Negli anni successivi viene aperto un centro logistico ricambi di 5.000 mq a Brühl e un help desk a Mannheim, al fine di garantire ai Clienti un servizio sempre più eccellente. L’assistenza tecnica è, infatti, la punta di diamante di Epta Deutschland che coniuga sistemi completi dalle elevate performance funzionali ed energetiche a un ampio ventaglio di servizi post-vendita: tecnici esperti collaborano attivamente con le Insegne offrendo una consulenza qualificata, soluzioni di retrofit e moderni programmi di telemonitoring.

Tra i progetti più rilevanti portati avanti negli anni, spiccano, inoltre, le numerose installazioni a CO2 transcritico, già a partire dal 2006, che concorrono a definire nuovi e più elevati standard in termini di risparmio energetico e di riduzione delle emissioni.

Incarnando i valori portanti di Epta, che da sempre si distingue per prodotti tecnologicamente avanzati, ecosostenibili e dal design unico, Epta Deutschland continua sulla strada dell’eccellenza, offrendo il proprio importante contributo al conseguimento degli obiettivi strategici perseguiti dal Gruppo.

Dott. Reiner Tillner-Roth, Managing Director di Epta Deutschland dichiara: "Vorrei ringraziare tutti i nostri collaboratori, che con la loro passione, competenza e motivazione accompagnano Epta Deutschland e il gruppo Epta sulla strada della crescita. Grazie anche al vostro prezioso contributo, ci siamo affermati in qualità di partner affidabile, pioniere della sostenibilità. Ognuno di voi è parte della “storia di successi” che Epta Deutschland sta scrivendo. Il vostro coinvolgimento è fondamentale per trasformare i risultati da traguardi individuali a obiettivi condivisi, rafforzando ulteriormente la fiducia da parte dei nostri Clienti.“

Leggi tutto

Un fascino senza tempo per la Macelleria Maini, grazie alle soluzioni Epta

22/11/2017

Tradizione e innovazione sono il fil rouge che hanno guidato il gruppo Epta nel restyling della storica Macelleria Maini, punto di riferimento da oltre novant'anni per carni e salumi di prima qualità. Situata sulla piazza principale di Pianello Val Tidone, all'ombra dell'imponente rocca che apparteneva un tempo ai conti Dal Verme, il negozio di famiglia è oggi gestito dalla terza generazione che, con passione, continua ad offrire ai Clienti prodotti a Km 0, 100% naturali.

La sfida vinta da Epta, grazie alle soluzioni dei suoi brand, è stata armonizzare il “cuore antico” del punto vendita con nuovi sistemi tecnologicamente avanzati, in grado di preservare la freschezza e il gusto autentico delle pregiate referenze, potenziandone, al contempo, l’appeal per i consumatori.

Nel locale spiccano la vetrina tradizionale Eurocryor Bistrot e il raffinato modulo Torre che, coniugando vetri dritti dalle trasparenze senza pari, un design lineare e finiture in legno chiaro, si propongono come ponte tra passato e presente. Dei “custodi di memorie antiche e di un fare artigiano” che, grazie anche all’esclusiva tecnologia Dynamic System Eurocryor, assicurano, inoltre, una conservazione ottimale delle carni. In virtù di questo sistema, le referenze possono infatti rimanere all’interno del banco per più giorni, senza essere riposte nelle celle durante la notte, mantenendo inalterate le proprie caratteristiche organolettiche ed estetiche.

Nella Macelleria Maini si distingue, inoltre, il plug-in Multifreeze Bonnet Névé a temperatura negativa: un connubio di stile e prestazioni tecniche d’avanguardia, progettato per integrarsi perfettamente all’interno delle piccole superfici. Il principale plus della soluzione è l’elevata capienza, che lo rende quindi ideale per la presentazione di surgelati, prodotti sempre più proposti come completamento dell’offerta dei negozi di quartiere.

Non potevano mancare, infine, le celle Misa, posizionate nel laboratorio annesso al negozio. Dotate del trattamento antibatterico Epta Food Defence con ioni d’argento, conforme alla normativa MOCA, garantiscono la sicurezza alimentare di tutti i prodotti stoccati, per una protezione totale e permanente per tutta la sua vita utile.

 

Leggi tutto

É Marco Nocivelli il vincitore del premio Family Business di EY

10/11/2017

Marco Nocivelli, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Epta vince la XXI edizione del Premio EY L’Imprenditore dell’Anno® nella categoria Family Business. Si tratta di un prestigioso riconoscimento riservato agli imprenditori italiani alla guida di aziende con un fatturato di almeno 25 milioni di euro, che hanno saputo creare valore, con spirito innovativo e visione strategica, contribuendo alla crescita dell'economia, in Italia e nel mondo.

Ad incoronare i vincitori, una Giuria indipendente composta da noti esponenti del mondo delle istituzioni, dell'economia e dell'imprenditoria, che hanno premiato l’AD Epta “per la determinazione e l’ambizione con cui guida quotidianamente il gruppo di famiglia, sempre alla ricerca di opportunità di sviluppo, con l’obiettivo di consolidare il vantaggio competitivo, focalizzandosi su innovazione, design del prodotto e ottimizzazione dei processi, anche in virtù delle sinergie derivanti dalla crescita per linee esterne”.

Marco Nocivelli, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Epta dichiara: “Questo premio rappresenta per la famiglia e per l’azienda un importante traguardo, che attesta l’impegno di tutte le persone che in questi anni hanno contribuito al successo della nostra società.” E continua “E’ un riconoscimento che voglio condividere con tutti i nostri collaboratori, che hanno lavorato con noi per trasformare Epta in ciò che è oggi: immagine e simbolo della ricchezza del territorio e della "voglia di fare" che caratterizza l’Italia. Il nostro vero successo è  la possibilità di contare sui nostri validi collaboratori.”

 

Leggi tutto

UNO STILE INDUSTRIAL CHIC PER IL NUOVO STORE ARREDATO DA EPTA DEUTSCHLAND A BERLINO

25/10/2017

Pareti in mattoni grezzi, travi in legno, sistemi di sospensione metallici lasciati a vista e ampie superfici vetrate: questo mix di materiali e la grande attenzione rivolta ai dettagli sono gli ingredienti che rendono il nuovo store arredato da Epta Deutschland a Berlino davvero unico. Un punto vendita dallo stile essenziale che si ispira al passato industriale e che, al contempo, mira ad integrarsi nella vita del quartiere, grazie a elementi che trasformano il market in un ambiente caldo ed intimo.

Le soluzioni Epta a marchio Costan e Eurocryor hanno conquistato la committenza in virtù della loro elevata flessibilità e personalizzazione. I nuovi verticali positivi Costan GranVista Next e gli orizzontali Tortuga, i tradizionali Eurocryor Bistrot e le isole Twin e Gemini con finiture studiate ad hoc, garantiscono una perfetta fusione degli arredi refrigerati all’interno di questo contesto industrial-chic.

Le vetrine Eurocryor contribuiscono a ricerare un’atmosfera rilassata: i semiverticali Twin e Gemini con finiture in legno sono stati scelti per i freschissimi e le primizie della quarta gamma, Bistrot, invece, si inserisce nell’area Macelleria e Gastronomia ed è impreziosito dal modulo Rondelle in acciaio Inox, in una speciale versione con piano rotante, per rendere ancora più semplice la selezione dei pregiati preparati di carne.

Nei reparti a libero servizio, dominano i GranVista Next a marchio Costan, che conferiscono un tocco di eleganza e valorizzano ulteriormente il progetto grazie alle trasparenze senza pari. I nuovi banchi, infatti, stupiscono per le linee pure, l’assenza di cornice e le spalle panoramiche, per una leggerezza quasi immateriale che rende lo spazio molto scenografico.

Infine, degni di nota anche i negativi Tortuga Costan. Un concentrato di elevate prestazioni e funzionalità, che alternano vetrate, legno e dettagli di colore nero e acciaio: come le maniglie delle coperture, che si distinguono per l’apertura in in senso verticale anziché orizzontale, per un’estrema comodità sia per i Clienti sia per lo staff del punto vendita.

Leggi tutto

EPTAEXPERIENCE IS THE WAY FOR FIVE STAR QUALITY PRESERVATION

25/10/2017

Il gruppo Epta protagonista della 40° edizione di Host che si è svolta dal 20 al 24 Ottobre presso Fieramilano (Pav 2, Stand N21) con la qualità stellata della conservazione offerta dalle soluzioni dei suoi brand: le celle Misa, i plug-in out of kitchen Iarp e le vetrine refrigerate Eurocryor.

La manifestazione si è confermata un must per tutti gli operatori professionali del fuori casa e luogo privilegiato per far conoscere le novità dei marchi Epta in ambito Ho.Re.Ca. La cinque giorni è stata anche l’occasione per presentare “#EptaExperience is the way for five star quality preservation​”. Declinazione del concept al cuore delle innovazioni di Euroshop, questo claim è stato coniato per mettere in risalto l’eccellente conservazione garantita dalle soluzioni dei brand Epta, che vantano, inoltre, testimonial d’eccellenza.

Epta, infatti, annovera partnership prestigiose con grandi professionisti, che attestano le performance dei sistemi proposti. A queste collaborazioni di spicco, si affianca la fornitura di attrezzature di alta classe per eventi mediatici di fama internazionale.

Innovazioni che stupiscono per il design unico e le prestazioni insuperabili in termini di food safety. In tal senso, le star dello stand sono state le celle Misa dotate dell’esclusiva tecnologia Epta Food Defence che previene, combatte ed elimina numerose specie di batteri, grazie allo speciale trattamento agli ioni d’argento, per una protezione che dura tutta la vita utile della cella.

Riflettori puntati anche sulle soluzioni out of kitchen Iarp della Iarp Cool Emotions e Realook Smart Screen, che si distinguono per uno stile elegante dalle forme high tech e sono creati per rendere irresistibile l’acquisto d’impulso all’interno di bar e gelaterie di prestigio

Debutto, infine, PrimoPiano Eurocryor, una vetrina refrigerata che rompe gli schemi grazie ad un’estetica prossemica studiata per avvicinare i consumatori al banco e garantire una percezione della qualità e della freschezza dei prodotti esposti da qualsiasi prospettiva, rendendoli ancora più “appetizing”.

Leggi tutto